Maneskin EuroVision 2021: trionfa la band italiana con Zitti e Buoni

Maneskin EuroVision 2021: trionfa la band italiana con Zitti e Buoni

All’Eurovision Song Contest hanno trionfato i Maneskin, la band rock italiana già vincitrice del Festival di Sanremo 2021. 

Il concorso canoro giunto al 65esima edizione si è svolto presso la Rotterdam Ahoy, nei Paesi Bassi dal 18 al 22 maggio 2021. La Band italiana dei Maneskin ha partecipato con il brano già vincitore del Festival “Zitti e Buoni” e ha vinto con grande successo il contest canoro europeo.  

I Maneskin trionfano all’Eurovision 2021

L’Italia con l’ultima vittoria della giovanissima band Maneskin all’Eurovision 2021 può dimenticare di essere ricordata all’estero solo come patria della musica leggera. Il rock suonato dai Maneskin ha infatti trionfato nel contest canoro europeo 

I Maneskin sono formati dal cantante e frontman del gruppo Damiano, dalla bassista Victoria De Angelis dal chitarrista Thomas Raggi mentre alla batteria c’è il giovanissimo Ethan Torchio. 

La band si è fatta conoscere al grande pubblico partecipando nel 2017 all’undicesima edizione del programma televisivo alla ricerca di talenti nuovi “X Factor“. All’epoca la band era nel gruppo capitanato da Manuel Agnelli e si era aggiudicata il secondo posto. Successivamente è riuscita ad incidere il primo album dal titolo “Chosen“. 

C’è stata un po’ di polemica durante la partecipazione della band all’Eurovision 2021: il frontman del gruppo, Damiano è infatti stato accusato di aver consumato droga nella giornate in cui si è svolto il contest canoro. La polemica è stata subito messa a tacere nel momento in cui Damiano non solo ha smentito di non fare uso di droghe ma soprattutto ha deciso di fare un esame antidroga volontario risultato poco dopo negativo per sottolineare che le accuse nei suoi confronti era del tutto infondate. 

L’onore per l’Italia di vincere il contest canoro Eurovision risale a 31 anni fa: nel 1990 il cantante Toto Cutugno si esibì e vinse con la canzone “Insieme”. 

Lascia un commento


Veglio vini