Problemi per Dazn, disservizi alla prima giornata di Serie A

Problemi per Dazn, disservizi alla prima giornata di Serie A

Questa sarà la prima stagione del campionato italiano di calcio ad essere completamente, anche se in maniera non del tutto esclusiva, trasmessa in streaming. Il monopolio delle pay tv è stato interrotto dai servizi di streaming a pagamento. Tutto ciò grazie a Dazn, piattaforma digitale che ha acquisito i diritti del campionato. E quando la prima giornata del torneo sta per essere archiviata, sorgono i primi problemi per Dazn. Infatti, molti abbonati hanno lamentato problemi con la trasmissione delle partite, interrotte da buffering, ritardi e schermi neri. Gli addetti ai lavori si sono quindi interrogati sul fatto di essere pronti o meno a passare dal fruire delle partite dalla tv al digitale.

Problemi per Dazn, in arrivo le conseguenze

Nel frattempo stanno arrivando le prime conseguenze ai problemi di rete. Infatti, la Lega Serie A chiederà spiegazioni a Dazn per i disservizi tramite una lettera scritta da recapitare ai vertici dell’azienda. Il Codacons, sempre a tutela dei consumatori, ha chiesto rimborsi per tutti gli abbonati che hanno subito i problemi del servizio nel corso delle partite. L’Agcom ha esortato Dazn, invece, a fare nuovi investimenti per adeguare le proprie reti alla trasmissione su scala nazionale dei propri programmi. Le preoccupazioni più grandi riguardano il weekend del 12 settembre in cui si giocheranno Milan-Lazio e Juventus-Napoli, quattro delle sette squadre più seguite d’Italia e di conseguenza le più ambite dagli investitori pubblicitari. L’azienda si è scusata con gli abbonati ma ha chiarito di non avere colpe nei problemi riscontrati.

Lascia un commento


Veglio vini