Nuovo digitale terrestre: DVB-T2 e Guida ai canali

Nuovo digitale terrestre: DVB-T2 e Guida ai canali

A partire dal 1° settembre 2021 arriverà uno nuovo standard del segnale televisivo: tutti i canali televisivi passeranno dalla codifica MPEG-2 alla MPEG-4, si adotterà il protocollo HEVC, lo standard del nuovo digitale terrestre sarà il DVB-T2 e vi sarà un cambio generale di frequenze.

Una rivoluzione sul piccolo schermo che porterà un miglioramento del segnale ed una più ampia proposta di canali televisivi.

Ecco cosa cambierà con il nuovo digitale terrestre e quali saranno le nuove frequenze dei canali televisivi.

Nuova TV Digitale Terrestre: cosa cambia

Ma con l’avvento del nuovo Digitale Terrestre 2022 cosa cambierà in pratica e quali controlli bisognerà effettuare sul proprio televisore?

Ecco le diverse tappe che porteranno alla completa attivazione del nuovo segnale di trasmissione del digitale terrestre.

  • A partire dal 1° settembre 2021 si abbandonerà la codifica MPEG-2 per abbracciare la MPEG-4. I televisori HD non avranno problemi di ricezione perché potranno decodificare ancora il segnale ma potrebbero avere problemi di ricezione gli apparecchi televisivi non dotati della tecnologia HD / Alta Definizione.
  • Da Settembre 2021 a Giugno 2022 sarà possibile effettuare la risintonizzazione della propria TV.
  • Tra il 21 ed il 30 Giugno 2022 sarà completo il passaggio allo standard del nuovo Digitale Terrestre DVB-T2 e all’adozione del protocollo HEVC. Le TV non compatibili con questa tecnologia potranno avere problemi di ricezione.

Che cos’è il DVB-T2?

Tv Digitale Terrestre: cosa cambia dal 2022?Il nuovo standard del segnale televisivo si chiama DVB-T2. Già nel 2012 c’è stata una svolta epocale nel segnale televisivo con il passaggio alla nuova tv digitale terrestre dalla vecchia televisione analogica e lo switch off è stato fatto utilizzando la tecnologia DVB-T.
I vantaggi di questo passaggio sono stati indubbi: un miglioramento del segnale televisivo ma anche una proposta molto più ampia dei canali televisivi.
Oggi vi è un nuovo cambio di standard televisivo ed il passaggio alla tecnologia più avanzata DVB-T2: a giovare di questa novità sarà la qualità del segnale televisivo ma in questo modo si libererà spazio per le frequenze telefoniche 5G.

Come capire se devo cambiare televisore?

Televisore digitale: in arrivo la tecnologia DVB-T2Con il cambio di standard della riproduzione televisiva bisogna dotarsi entro giugno 2022 di un televisore digitale abilitato alla ricezione del segnale del nuovo digitale terrestre 2022, capace di supportare le specifiche e la tecnologia DVB-T2.

Attualmente i maggiori modelli presenti sul mercato sono compatibili con il nuovo standard di frequenze DVB-T2: già dal 2016 i produttori di apparecchi televisivi hanno prodotto modelli conformi alla nuova tecnologia quindi se hai acquistato il tuo televisore dopo il 2016 non dovresti avere problemi. Se invece il tuo apparecchio è datato prima del 2016 potresti avere problemi di ricezione.

Ma come capire se devo cambiare televisore e se quello attualmente in possesso è compatibile con il nuovo standard?

Ecco alcuni metodi per verificarlo subito:

  1. Sintonizzati sui canali HD che si trovano dal 501 in avanti: se il tuo televisore digitale è compatibile con la codifica MPEG-4 puoi verificare subito se hai problemi di ricezione con i canali in alta definizione. Se visualizzi i canali correttamente e non vi sono messaggi di errore vuol dire che la tua TV è compatibile.
  2. Puoi fare un’ulteriore verifica cercando sul Menù Principale del tuo televisore digitale una voce riportante la scritta “Sintonizzatore Digitale” e se c’è anche la digitale DVB-T2 HEVC/H265. Se è presente non avrai problemi di switch con il nuovo digitale terrestre.
  3. Infine puoi verificarlo con i Canali Test: Rai e Mediaset hanno creato due canali test in cui poter verificare rapidamente la compatibilità della propria TV con la tecnologia DVB-T2. Si tratta del canale 100 della Rai e del canale 200 di Mediaset. Se accedendo a questi canali visualizzi la scritta “test HEVC MAIN10” puoi essere sicuro che la tua è una tv digitale terrestre nuova e non avrai problemi di ricezione.

Se invece il tuo televisore non è più abilitato alla ricezione del nuovo standard televisivo puoi ipotizzare di acquistare un decoder in grado di fare lo switch dalla tecnologia DVB-T a quella DVB-T2.

Bonus TV DVB-T2: che cos’è e come ottenerlo

Per chi non avesse il proprio televisore abilitato alla ricezione della nuova tecnologia DVB-T2 il Governo dà la possibilità di accedere ad uno speciale bonus per acquistare una nuova tv compatibile con il nuovo segnale terrestre.
Ecco come funziona il Bonus TV DVB-T2:

  • Chi ha un reddito ISEE inferiore ai 20 mila euro può richiedere il bonus dell’importo di 50 euro.
  • Il bonus potrà essere impiegato nell’acquisto di un nuovo tv oppure di un decoder che supportare la tecnologia DVB-T2.
  • Per ottenere il bonus e lo sconto diretto da parte del rivenditore al momento dell’acquisto bisogna presentare una domanda: puoi trovare qui il modulo da compilare emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico per fare la richiesta di riconoscimento del contributo per l’acquisto di una TV o di un Decoder di nuova generazione.

Guida ai Canali del Nuovo Digitale Terrestre

Con il passaggio alla nuova tecnologia DVB-T2 e all’avvento della Televisione 4.0 vi sarà anche un cambio generale delle frequenze.

Gli utenti dovranno effettuare la risintonizzazione dei canali dalla propria TV digitale: questa potrà essere effettuata automaticamente dal proprio apparecchio televisivo. Nel caso si proceda ad una ricerca manuale ecco la guida ai canali del nuovo digitale terrestre 2022.

Sintonizzazione Canali Rai

I canali Rai seguiranno questa nuova risintonizzazione:

1 – RAI 1
2 – RAI 2
3 – RAI 3
21 – Rai 4
23 – Rai 5
24 – Rai Movie
25 – Rai Premium
42 – Rai Gulp
43 – Rai YoYo
48 – Rai News 24
54 – Rai Storia
57 – Rai Sport+ HD
58 – Rai Sport
146 – Rai Sport
501 – Rai 1 HD
502 – Rai 2 HD
503 – Rai 3 HD
504 – Rai 4 HD
525 – Rai Premium HD

Risintonizzazione Canali Mediaset

I canali Mediaset seguiranno questa nuova risintonizzazione:

4 – Rete 4
5 – Canale 5
6 – Italia 1
20 – 20 Mediaset
22 – Iris
30 – La 5
32 – QVC
33 – Food Network
34 – Cine34
35 – Focus
39 – Top Crime
40 – Boing
46 – Cartoonito
51 – Tgcom24
104 – Rete 4
105 – Canale 5
106 – Italia 1
157 – Radio 105 TV
167 – R101 TV
200 – Canale Test DVB-T2 HEVC main 10
455 – Sky Uno
456 – Sky Atlantic
457 – FOX
458 – National Geographic
459 – Premium Action
460 – Premium Crime
462 – Premium Stories
465 – Premium Emotion
471 – Sky Sport 24 HD
472 – Sky Sport Uno HD
473- Sky Sport Serie A HD
481 – Sky Sport 24
482 – Sky Sport Uno
483 – Sky Sport Serie A
484 – Sky Sport
485 – Sky Sport
486 – Sky Sport
504 – Rete4 HD
505 – Canale 5 HD
506 – Italia 1 HD
520 – 20 Mediaset
522 – Iris
530 – La 5
534 – Cine34
535 – Focus
539 – Top Crime
551 – Tgcom24
805 – Mediaset On Demand
899 – Infinity

Risintonizzazione Altri Canali

Tutti gli altri canali seguiranno questa nuova risintonizzazione:

7 – La7
8 – TV8
28 – Tv2000
29 – La7d
31 – Real Time
36 – RTL 102.5 Tv
37 – HSE24
38 – Giallo
41 – K2
44 – Frisbee
45 – Boing Plus
47 – Super!
49 – Spike
52 – DMAX
59 – Motor Trend
60 – Sportitalia
64 – Supertennis
65 – Canale 65
66 – M68 – ibox.it
67 – VH1
70 – RadioItaliaTV
108 – TV8
145 – Padre Pio Tv
153 – TV 153
158 – Radio Kiss Kiss TV HD
234 – Entertainment Fact
243 – TV 243
245 – Parole di vita
248 – Sfera TV

258 – Radiofreccia
264 – Radio Cusano Campus
266 – Radio Zeta
267 – VH1
463 – Premium Cinema
464 – Premium Energy
466 – Premium Comedy
507 – La7 HD
508 – TV8
529 – La7d HD
536 – RTL 102.5 TV HD
558 – Radiofreccia HD
566 – Mediaset Italia 2
713 – Radio Capital
714 – Radio Deejay
715 – Radio m20
733 – Radio Vaticana Itala
736 – RTL 102.5
737 – RTL 102.5 Radio DOC
770 – Radio Italia SMI
807 – La7 on demand
808 – TV8 on demand
829 – La7d on demand
867 – VH1 on demand
888 – La7 test
907 – La7 test
908 – TV8 News on demand
929 – La7 servizi on demand
967 – VH1 on demand
998 – La7 test
999 – La7 test

Lascia un commento


Veglio vini