Henné neutro per capelli: perché può essere la soluzione giusta per te

Henné neutro per capelli: perché può essere la soluzione giusta per te

L’henné neutro per capelli è una soluzione naturale per lucidare e nutrire il capelli lasciandolo rinforzato e dall’aspetto acceso e sano. Oggi vedremo tutto quello che c’è da sapere su questo prodotto che trovi in commercio in tanti formati e che puoi utilizzare anche per colorare la tua chioma nelle versioni di hennè rosso, nero o biondo. Come si intuisce dal nome l’hennè neutro non colora i capelli ma ravviva il colore donando un bell’effetto lucido e rinforzato.

Cos’è l’henné neutro

L’henné neutro è una preparazione da usare come impacco nella quale sono contenuti i principi attivi della pianta di cassia. Questa pianta nota per le sue proprietà nutrienti rinforza il capello dalla radice donando alla chioma un effetto lucido e sano, proprio come quando esci dal parrucchiere.

Devi sapere che in commercio ci sono tantissime tipologie di henné sia artigianali che commerciali. Se vuoi usare il vero henné neutro devi assolutamente scegliere quello a base di cassia o senna italica o dalla cassia obovata.

Da un punto di vista botanico parliamo di prodotti equivalenti e che, spesso, vengono riportati con i nomi appena descritti sull’INCI, ovvero tra le indicazioni degli ingredienti scritte sulle confezioni. La tipologia neutra è quella che non colora ma che, grazie ad un impacco rigenerante, rinforza i capelli spenti e indeboliti e quelli che hanno perso la vivacità del colore.

L’hennè neutro per chiome spente e sofferenti

Come avrai potuto intuire l’henné neutro per i capelli è ideale per chiome opache, sfibrate, sottili o stressate ma anche per quelle trattate chimicamente con prodotti molto aggressivi. Per questo è raccomandata a chi ha decolorato i capelli o a chi si è sottoposto a trattamenti di permanente e stiraggio.

Devi anche considerare che l’henné neutro può contenere tracce di succo di limone o di aceto e, per questo, una posa molto lunga può lasciare sui capelli un effetto di riflesso dorato che, tuttavia, sparisce dopo qualche lavaggio.

Inoltre questo effetto non si presenta sui capelli molto scuri e, quindi, l’ossidazione ha effetto solamente su chiome chiare sulle quali provoca un gradevole effetto riflessante. Sui capelli bianchi, tuttavia, l’hennè neutro conferisce un aspetto ingiallito non sempre gradito, soprattutto a chi predilige l’effetto “freddo”.

Per dare un effetto riflessante più deciso e solo per i capelli chiari è possibile aggiungere camomilla, curcuma o rabarbaro ed emulsionare il composto con acqua di riso. In questo modo la chioma né uscirà sana e brillante.

Benefici dell’henné neutro per i capelli

Tra gli effetti benefici dell’hennè neutro c’è prima di tutto l’azione sebo-regolatrice, ideale per chi ha i capelli grassi e vuole tenere a bada l’odioso effetto unto sulla chioma. Inoltre l’henné neutro ristruttura e irrobustisce i capelli dalla radice alle punte donando un piacevole sollievo da prurito e forfora ed eliminando il crespo.

Ci sarebbe anche un altro effetto dell’hennè neutro che conferisce alla chioma una sorta di resistenza al colore. In pratica chi è solito tingere i capelli con gli henné colorati, nel tempo, provoca un inspessimento del capello che assorbe i pigmenti accorpandoli alle proteine del fusto.

Utilizzando l’hennè neutro, invece, si evita il progressivo effetto scurente sul capello e, dunque, la stratificazione dei pigmenti che rendono la chioma più scura. Dunque l’henné neutro è un trattamento benefico, rigenerante e ristrutturante per contrastare i fattori di stress che danneggiano i capelli e li fanno apparire spenti, sfibrati e sciupato.

Quando si usa

L’henné neutro è adatto a tutti i tipi di capelli, che siano essi corti, lunghi, lisci, grassi, ricci o fini. Non interviene sulla pigmentazione ma, bensì, sulla radice e sulla cute. Difatti l’azione seboregolatrice e nutriente ridona ai capelli salute e bellezza allontanando i fastidi della forfora e attenuando l’effetto stressato a causa di phon, elastici e piastra.

Henné neutro, costi e dove comprarlo

È un prodotto di facile utilizzo che si applica come una maschera per circa un’ora. Lo puoi maneggiare tranquillamente con le mani creando un impacco a base di yogurt, limone e acqua calda. Versi tutto in una ciotola, mescoli fino ad ottenere un composto omogeneo e poi prosegui con l’impacco sulla chioma che proteggerai con una cuffia usa e getta da doccia.

Il costo dell’hennè neutro è molto basso e si aggira tra i due e gli otto euro a confezione. È un prodotto che trovi sia nei negozi specializzati per capelli che presso le erboristerie, sia fisiche che online. In fase d’acquisto ti suggeriamo di controllare sempre la composizione assicurandoti che questa sia esclusivamente a base di cassia.

La qualità dell’hennè che acquisterai potrai verificarla solamente una volta che avrai applicato il prodotto, specialmente durante la fase preparatoria. Un buon henné neutro, infatti, si miscela velocemente e non assume mai un aspetto liquido colante come quelli di scarsa qualità che, invece, sono emulsionati con percentuali di sabbia.

Lascia un commento


Veglio vini