Halloween, ecco come festeggiarlo al tempo del Covid

Halloween, ecco come festeggiarlo al tempo del Covid

Dolcetto o scherzetto al tempo del Covid, per non rinunciare al rito, omaggio celtico allo spirito dei morti diventato festa popolare negli Stati Uniti e da ormai molti anni anche in Italia. La notte delle streghe però ha dovuto adattarsi alle norme di sicurezza imposte dal Covid. La pandemia ha imposto un cambio di programma: niente feste e party, il rito “dolcetto o scherzetto?” nei condomini per i più piccini è vivamente sconsigliato. Così le feste per Halloween 2020 sono traslocate sui social, capitanati dalla piattaforma TikTok, dove la voce #Halloween ha accumulato al momento 14.6 miliardi di visualizzazioni e il #ghosttrend circa 306 milioni.
Nella piazza virtuale si è fatto a gara a chi ha eseguito video e scatti più divertenti indossando un lenzuolo da fantasma oppure ballando, mascherato o truccato in stile horror o circondato da zucche, la “spooky dance” (329 milioni di visualizzazioni) della “spooky Seasons” (questa ha invece oltre 2,8 miliardi di visualizzazioni) sulla traccia ballata (pare) per primo dal tiktoker Minecrafter. I più bravi contano oltre 14 milioni di followers, come @WillyWonkaTikTok.

Halloween e lo shopping

Non si è fermato neppure lo shopping legato ad Halloween, con vestiti a tema e mascherine protettive con disegni macabri. Per poter sostituire quelle chirurgiche dovevano essere fatte di stoffa e a doppio strato, di tessuto traspirante e che coprano bocca e naso senza lasciare spazi vuoti intorno al viso. Le maschere che coprono l’intero viso non possono sostituire quelle protettive, perché possono rendere difficile la respirazione, aumentare i drops all’interno della maschera che presto verrà sfilata dalla testa.
Tra i festeggianenti a basso rischio ci si è sbizzarriti nell’intagliare e decorare le zucche, sia a casa tra familiari che all’aperto con gli amici, ma a distanza di sicurezza e indossando le mascherine protettive. Oppure nel coinvolgere i bambini in una caccia al tesoro casalinga, fornendo loro liste di cose a tema Halloween da cercare in giardino, in terrazza o dentro casa. Si sono poi organizzate serate “cinema in casa” con pellicole horror in stile Halloween. Molte piattaforme di streaming hanno propongono tanti titoli a tema. E per i più piccoli il classico “dolcetto o scherzetto” è stato fatto con i membri della famiglia dentro o intorno alla propria abitazione.


Veglio vini