Grand’Italia al Roland Garros con Sinner e la Trevisan

Grand’Italia al Roland Garros con Sinner e la Trevisan

L’Italia del tennis continua a scalare le classifiche e a mostrare una nuova grandezza. Jannik Sinner e Martina Trevisan approdano nei quarti di finale del Roland Garros, terzo e ultimo Slam di questa stagione condizionata dal Coronavirus. Sulla terra battuta di Parigi il 19enne altoatesino, 75° giocatore della classifica mondiale, comunque ormai nella top 50, ha sconfitto negli ottavi il tedesco Alexander Zverev, numero 7 del ranking Atp e sesta testa di serie del seeding, con il punteggio di 6-3 6-3 4-6 6-3 in tre ore di gioco. Sinner ha dominato il più quotato avversario, concedendosi una piccola pausa nel terzo parziale, perdendo l’unico set del suo straordinario torneo. In questo moto l’altoatesino allievo di Riccardo Piatti si è regalato un grande match contro lo spagnolo Rafael Nadal, numero due del mondo ma re della terra, già vincitore del torneo 12 volte, che ha liquidato il giovane statunitense Sebastian Korda (doppio figlio d’arte) per 6-1 6-1 6-2.

Anche Martina Trevisan non si ferma più. La 26enne toscana, proveniente dalle qualificazioni, ha superato agli ottavi di finale l’olandese Kiki Bertens, testa di serie numero 5 del tabellone e castigatrice nel secondo turno di Sara Errani: 6-4 6-4 il punteggio, in un’ora e 35 minuti di gioco. La Trevisan, uscita vincente anche dalla battaglia contro l’anoressia, si giocherà martedì l’accesso in semifinale del Roland Garros contro la 19enne polacca Iga Swiatek, che contro ogni pronostico ha eliminato la numero 1 del mondo, la rumena Simona Halep, con un netto 6-1 6-2.

E’ terminata invece la corsa di Lorenzo Sonego. Il torinese, numero 46 del mondo e alle prese con un’infiammazione all’avambraccio, si è arreso per 6-1 6-1 6-3 6-4 di fronte a Diego Schwartzman, numero 14 del ranking Atp e reduce dalla finale negli Internazionali d’Italia. L’argentino se la vedrà contro Dominic Thiem, numero 3 del mondo e vincitore degli US Open, che ha dovuto faticare fino al quinto set per avere la meglio sul francese Hugo Gaston, numero 239 del ranking Atp e in tabellone grazie a una wild card: 6-4 6-4 5-7 3-6 6-3 il punteggio.


Veglio vini