Franceschini: la cultura sarà motore di ripresa

Franceschini: la cultura sarà motore di ripresa

In arrivo dal governo un grande contributo per il settore culturale del Paese. L’obiettivo dell’attuale Governo Draghi e del ministro della cultura, Dario Franceschini, è quello di investire notevolmente nella Cultura, la quale sarà il vero motore di ripresa dell’ intero Paese.

Ecco quale sarà l’investimento e gli interventi mirati in questo settore.

Investimento sulla cultura: l’impegno del Governo Draghi e del ministro Franceschini

Secondo il ministro Franceschini la cultura darà un grande contributo alla ripresa del Paese. E per rendere possibile questo obiettivo il settore più compresso dalla chiusura e dalle restrizioni messe in atto per fronteggiare l’epidemia da Covid-19 ha bisogno di molte risorse.

Per questo motivo all’interno del Recovery Plan, il Piano di Ripresa e Resilienza stabilito dal Governo saranno destinati oltre 6 miliardi solo al settore della Cultura.

L’attenzione verso questo delicato settore messo in ginocchio nell’ultimo anno dalle chiusure forzate è molta. Ed il ministro alla cultura Franceschini vuole sottolinearlo con interventi tesi a rendere il Paese più attrattivo dal punto di visto culturale e turistico.

Tra le misure del governo vi sono interventi mirati sulle attrattive culturali presenti nelle grandi città, il rilancio dei borghi presenti sul territorio italiano, la messa in sicurezza dei luoghi di culto oltre che la digitalizzazione del patrimonio culturale.

Lascia un commento


Veglio vini