David Donatello: i premi dell’edizione 2021

David Donatello: i premi dell’edizione 2021

La cerimonia dei David Donatello 2021 è andata in onda in diretta l’11 maggio: a presentare l’ultima edizione è stato nuovamente il conduttore Carlo Conti  che anche in quest’ultima edizione ha dovuto fare i conti con le restrizioni da Covid-19 e condurre una serata strutturata sicuramente diversamente dalle ultime edizioni del noto premio cinematografico italiano.

I David di Donatello sono un riconoscimento al cinema italiano e alle pellicole che nell’ultimo anno si sono più distinte a livello nazionale.

Ecco quali sono state le pellicole premiate nell’edizione 2021.

Il film “Volevo Nascondermi” vince il David Donatello 2021

Il premio al miglior film durante la cerimonia dei David di Donatello è andato al film “Volevo Nascondermi” del regista Giorgio Diritti. La pellicola che narra la vita e le gesta del pittore e scultore italiano Antonio Ligabue ha ricevuto anche il titolo di miglior scenografia, miglior fotografia, miglior suono, migliori acconciature, migliore regia ed anche il protagonista del film, Elio Germano, ha potuto ritirare la famosa statuetta come miglior attore.

Ecco gli altri premiati alla kermesse:

Pietro Castellitto ha vinto il titolo come miglior regista esordiente con la pellicola “I Predatori”.

Matilda De Angelis e Fabrizio Bentivoglio hanno vinto il titolo rispettivamente come attrice non protagonista ed attore non protagonista per il film “L’incredibile storia dell’isola delle rose.

Lo sceneggiatore Mattia Torre ha vinto il titolo come miglior sceneggiatura originale, per il film “Figli”. A ritirare il premio è stata la figlia dello sceneggiatore, mancato nel 2019.

Il titolo per la miglior canzone originale è andato a “Immigrato” di Checco Zalone per il film “Tolo Tolo”.

All’interno della serata sono stati premiati con un David Speciale anche gli attori Monica Bellucci e Diego Abatantuono mentre il premio alla carriera 2021 è andato a Sandra Milo.

Presente alla serata anche l’attrice Sophia Loren che ha vinto il premio David di Donatello per la miglior attrice protagonista grazie alla sua interpretazione nel film diretto dal figlio “La vita davanti a sé“.

Lascia un commento


Veglio vini