Crioliposi: cos’è e come funziona questo trattamento?

Crioliposi: cos’è e come funziona questo trattamento?

La Criopolisi è un trattamento estetico di tipo non invasivo per ridurre l’adipe localizzato mediante un processo a freddo. Si tratta di un metodo innovativo che mediante il raffreddamento del grasso ne riduce la portata. La vera grandezza di questo trattamento è che agisce senza creare dolorie continua a funzionare nel tempo, per qualche mese dopo averlo effettuato.

Questo si verifica perché le molecole di adipe vengono assunte dal sistema linfatico che a mano a mano le espelle dal corpo. Il trattamento non infligge dolore alcuno né richiede periodi di convalescenza. Si effettua mediante il trattamento di piccole zone di grasso attraverso gli effetti del principio termico del raffreddamento del grasso.

Come avviene il trattamento?

Le cellule sono sottoposte ad un congelamento, meccanismo che le fa “morire”. Questo provoca la cristallizzazione e la digestione tramite l’attivazione di processi infiammatori. L’espulsione delle cellule di grasso avviene nei mesi successivi, massimo due o tre, tramite feci e urina proprio come facciamo con i grassi che assumiamo mangiando.

Crioliposi-indolore

L’infiammazione del tessuto adiposo inizia due giorni dopo il trattamento di crioliposi e termina dopo trenta giorni, quando inizia il procedimento di espulsione dal corpo. Per questo è non invasivo ed è adatto a tutti gli incarnati che, al limite, possono risentire di un senso di prurito sulle zone trattate. Il trattamento si esegue con più sedute e da sdraiati su un lettino. Sull’area da trattare verrà applicato il gel utile alla trasmissione del freddo che si effettua con un cono di silicone, simile ad una ventosa. Il trattamento dura un’ora durante la quale si può provare la sensazione di fastidio per il risucchio assieme a quella di freddo.

Quali zone si possono trattare?

Per trattare le gambe o i fianchi possono volerci più sedute, anche consecutive tra loro perché le zone vengono sempre trattate a piccolissime porzioni. I risultati, come anticipato, non sono visibili da subito ma arrivano dopo almeno quindici giorni dal trattamento in cui si potranno notare cambiamenti sulla consistenza, nell’odore e nell’aspetto di feci e urine. Durante i giorni successivi al trattamento sarà di aiuto condurre uno stile di vita sanissimo, con una buona idratazione, un’alimentazione controllata ed una seppur moderata attività fisica.

Crioliposi-rassodare-il-corpo

Le zone trattabili sono pancia, fianchi, ginocchia, schiena, cosce e braccia. Per il medico estetico potrebbero volerci anche più sedute ripetute a distanza di due o tre mesi l’una dall’altra ma ciò che è certo è che questo trattamento funziona. Il tutto dipende dalla quantità di grasso e dal tipo di paziente che desidera sottoporsi a questo trattamento. A differenza di altri trattamenti estetici basati sull’eliminazione del grasso come la liposuzione, la crioliposi è indolore, non causa riassorbimenti successivi al trattamento e non richiede alcuna convalescenza. Chiaramente ha un costo impegnativo, così come avviene per tutti i trattamenti estetici di grande efficacia svolti da veri professionisti. Si tratta di una soluzione consigliata a chi le ha provate tutte e non riesce a rimodellare le aree critiche del corpo.