Ciambella marmorizzata perfetta per la colazione

Ciambella marmorizzata perfetta per la colazione

La ciambella marmorizzata è una versione elegante e sfiziosa del classico ciambellone! Un dolce perfetto per la colazione o la merenda e inconfondibile per le sue venature che ricordano proprio il marmo.

Ingredienti

  • 200 g burro ammorbidito a temperatura ambiente
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 pizzico di sale fino
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 455 g farina 00
  • 250 g latte intero a temperatura ambiente
  • 5 uova a temperatura ambiente
  • 300 g zucchero
  • zucchero a velo q.b.
  • 45 g farina 00 (per impasto chiaro)
  • 30 g cacao amaro in polvere (per impasto scuro)
  • 15 g latte intero (per impasto scuro)

Preparazione

  1. Cominciate ponendo il burro morbido a pezzetti insieme allo zucchero, il pizzico di sale e i semi di una bacca di vaniglia e iniziate a montare, utilizzando una planetaria o in alternativa con l’aiuto di una frusta elettrica, fino ad ottenere una crema bianca e spumosa.

  2. Rompete le uova e aggiungetele leggermente sbattute poco per volta nella planetaria, continuando a montare, fino a quando il composto risulterà omogeneo e senza grumi (circa 5 minuti).

  3. A parte setacciate 455 g di farina e il lievito e mescolateli tra loro.

  4. Unite il mix di farina e lievito al composto nella planetaria, un cucchiaio per volta, continuando a montare. Infine, versate 250 g di latte a temperatura ambiente a filo. Quando risulta assorbito, smettete di montare.

  5. Dividete il composto in parti uguali (circa 745 g l’una), ponendolo in due ciotole.

  6. In una, che sarà l’impasto bianco, aggiungete a pioggia 45 g di farina restanti, sempre setacciandoli e amalgamate delicatamente.

  7. Nell’altra ciotola aggiungete, setacciandolo, 30 g di cacao amaro in polvere e i 15 g di latte restanti, a temperatura ambiente. Amalgamate anche questo impasto con delicatezza.

  8. Adesso che avete ottenuto l’impasto di entrambi i colori, trasferiteli all’interno di 2 differenti sac-à-poche.

  9. Inserite le 2 sac-à-poche all’interno di una terza sac-à-poche più grande o che le contenga entrambe, fate convergere le 3 punte e tagliatele con un paio di forbici.

  10. Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella di 24 cm e distribuite il composto bicolore, in cerchi concentrici e zigzagati.

  11. Una volta esaurito l’impasto, per ottenere la marmorizzazione amalgamate l’impasto facendo un cerchio con la forchetta.

  12. Infornate il dolce in forno statico preriscaldato a 170° e cuocete per 55-60 minuti (forno ventilato a 150° per circa 45-50 minuti), fate la prova dello stecchino verso fine cottura. Se il dolce dovesse scurirsi troppo, copritene la superficie con carta di alluminio.

  13. Sfornate la vostra ciambella marmorizzata e lasciatela raffreddare.

  14. Sformatela e, una volta fredda, spolverizzatela con zucchero a velo a piacere. La ciambella marmorizzata è pronta per essere servita!

Per ottenere la marmorizzazione anche senza sac-à-poche: distribuite a macchie l’impasto dei due colori all’interno dello stampo; poi fate passare la forchetta a spirale dall’alto vero il basso attraverso i due impasti e poi infornate!

Lascia un commento


Veglio vini