Briatore contro la Gregoraci: «Rinunci a quello che le passo»

Briatore contro la Gregoraci: «Rinunci a quello che le passo»

Flavio Briatore si scaglia contro Elisabetta Gregoraci, l’ex moglie che sta facendo parlare di sé al Grande Fratello Vip anche per il bacio all’ex velino Pierpaolo Pretelli. L’imprenditore piemontese, uscito da poco dal Covid, preso nella classica estate in Costa Smeralda, rompe il silenzio e tra le dichiarazioni fatte a “Striscia la Notizia” e quella ancora più dirette a rabbiose al “Fatto Quotidiano”, ribatte alle dichiarazioni della showgirl, che nella Casa del reality tv di Canale 5 ha raccontato di aver sacrificato parte della sua vita professionale per stargli accanto.

«Passava in Sardegna due mesi l’anno, aerei privati, a Montecarlo 1.000 metri quadrati di casa, a Londra 1.500 mq di casa, la casa a Roma che le ho comprato, l’autista… Non è detto che questo faccia la felicità. Ci siamo lasciati perché era finita, senza drammi. Neanche i nostri avvocati hanno discusso. Anzi, il mio mi ha detto: sei stato troppo generoso. Ho detto: è la madre di mio figlio, deve stare tranquilla» il durissimo attacco del 70enne ex manager vincente in Formula 1, che poi affronta il anche il tema del flirt con Pierpaolo Pretelli. «Se a 40 anni vuole andare al Grande Fratello e stare con i ragazzini e se questo per lei è affrancarsi, ok. Ma allora potrebbe rinunciare anche a quello che le passo e dimostrare che davvero vuole essere autonoma, no?».

Briatore non svela la cifra di mantenimento che corrisponde alla Gregoracci, ma fa capire che è molto sostanziosa: «Non lo dico, ma non è obbligata a fare qualunque cosa per vivere, non deve tagliare i nastri alla fiera della castagna a Reggio Calabria». Quindi critica la partecipazione al GF Vip: «Voglio che lei non abbia pensieri e cresca Falco (il figlio avuto insieme, ndr) con serenità. Può fare i suoi programmi tv, ma deve anche fare la madre, credo. Ho replicato solo che ha 40 anni, ma se pensa sia la scelta giusta, va bene. Lo voleva già fare anni fa e le dissi che visto che avevamo un bambino piccolo non mi sembrava il caso che stesse via per due mesi. Ora Falco è più grande. Poi io e lei siamo divorziati, ormai non siamo neppure più parenti, abbiamo un figlio. Dobbiamo pensare al bene di Falco. Mi dispiace solo se mio figlio legge le cose che dice Elisabetta».

La quale ovviamente ribatte subito nel live gestito da Alfonso Signorini. «Flavio è alternato? Non riesco a parlargli da un bel po’ di tempo e ormai ho preso la mia direzione»