Assegnata a Guccini per “Note di viaggio” la Targa Tenco 2020

Assegnata a Guccini per “Note di viaggio” la Targa Tenco 2020

Un altro traguardo per “Note di Viaggio – capitolo 1: venite avanti”, la prima parte della raccolta delle più belle e indimenticabili canzoni di Francesco Guccini, interamente prodotte e arrangiate da Mauro Pagani e interpretate dalle grandi voci della musica italiana, uscito il 15 novembre scorso per BMG: l’album è stato premiato con la Targa Tenco 2020, il riconoscimento assegnato dal 1984 ai migliori dischi italiani di canzone d’autore usciti nel corso dell’anno trascorso. Il primo volume di “Note di Viaggio” riceve il riconoscimento in ex aequo con “Io credevo”. Le canzoni di Gianni Siviero interpretate da trentanove artisti ha ottenuto il maggior numero di consensi per il miglior album collettivo a progetto, votato dalla più ampia giuria in Italia composta da giornalisti e critici musicali.

La notizia del premio alla raccolta di Guccini fa crescere ancor di più l’attesa per il secondo volume dell’opera, che vedrà la luce in autunno e che conterrà ancora moltissime sorprese e tante nuove emozioni. Non sarà soltanto il secondo, attesissimo capitolo del progetto, ma una vera e propria nuova pagina della musica italiana. Bellezza, vita, attualità: la poetica di Francesco Guccini accompagna da sempre il cammino degli italiani, ed è per questo che “Note di viaggio” è un progetto che non vuole essere celebrativo, ma guarda al futuro attraverso le canzoni dell’ottantenne Maestro modenese. Un evento discografico senza precedenti, non solo per la caratura degli artisti coinvolti, ma anche e soprattutto per il fascino delle canzoni e per ciò che queste rappresentano per la musica italiana.


Veglio vini