Come Fare Login e utilizzare Agyo App

Come Fare Login e utilizzare Agyo App

Agyo App è un applicazione di fatturazione elettronica: ma come funziona nel dettaglio l’App Agyo, a chi è rivolta quest’applicazione, come funziona e quali servizi si possono utilizzare scaricandola?

Ecco una guida all’utilizza di Agyo App.

Cosa è Agyo App – TeamSystem Digital Invoice

TeamSystem Digital Invoice è un servizio di fatturazione elettronica: il software online permette di inviare e ricevere le fatture elettroniche e di conservarle digitalmente per 10 anni.

Il software ha una comunicazione diretta con il Sistema di Interscambio e permette a chi lo utilizza di tenere traccia di tutto il flusso delle fatture elettroniche.

Recentemente è possibile anche scaricare un app dedicata, Agyo App, per monitorare e rimanere sempre aggiornati sulle fatture elettroniche caricate e ricevute della propria azienda. L’app Agyo fatturazione elettronica permette di tenere sotto controllo la propria azienda in ogni suo aspetto fiscale.

A chi è rivolto Agyo App

Il software online TeamSystem Digital Invoice e l’app Agyo App sono rivolti in particolar modo alle aziende e agli studi professionali di commercialisti e consulenti del lavoro.

L’app Agyo può essere utile anche a start up, freelance e aziende di microbusiness che desiderano trovare un software di fatturazione in cloud. Oppure anche alle associazioni o a qualsiasi ente che vuole tenere la contabilità della propria azienda sotto controllo in cloud.

Agyo App permette di avere sempre sotto mano la gestione del proprio business, di ottimizzare al condivisione dei documenti e migliorare lo scambio di informazioni.

Come attivare TeamSystem Digital Invoice e l’App Agyo

Vi sono diversi tipi di pacchetti offerti dal Software Online di fatturazione elettronica TeamSystem Digital Invoice. 

Nel caso stai scegliendo questo servizio devi valutare la tipologia di pacchetto in base a quante fatture elettroniche solitamente crei o ricevi durante un anno solare: il pacchetto Bronze contempla l’invio e la ricezione di 1000 fatture l’anno. Il pacchetto Silver permette l’invio e la ricezione di 3000 fatture l’anno. Ed infine il pacchetto Su Misura che comprende da 5000 fatture in su.

Dopodiché si può scaricare gratuitamente l’app Agyo: l’app Agyo può invece essere scaricata su Google Play (per cellulari Android) o App Store (per cellulari iOS)  in base alla tipologia del nostro telefono.

Per tutte le informazioni e dettagli sulla piattaforma per la gestione dei processi digitali si può andare sul sito Agyo io.

App Agyo: come funziona il sistema di fatturazione elettronica

Come gestire la fatturazione elettronica con Agyo App

Attraverso TeamSystem Digital Invoice e Agyo App è possibile gestire la fatturazione elettronica della propria azienda e nello specifico è possibile:

  • Creare fatture elettroniche e qualsiasi altro documento relativo all’azienda
  • Importare fatture elettroniche già inserite in un gestionale
  • Firmare in modo veloce le  fatture elettroniche
  • Inviare e ricevere velocemente le fatture elettroniche e qualsiasi documento fiscale
  • Conservare digitalmente ogni tipologia di documento fiscale per 10 anni
  • Cercare rapidamente i documenti (fatture, F24,contratti)
  • Consultare e Scaricare in qualsiasi momento una copia dei documenti necessari
  • Rimanere aggiornati sulle prossime scadenze fiscali

Come fare Agyo Login sull’applicazione

Per utilizzare i servizi di Team System Digital bisogna registrarsi e creare un account sul loro portale. Ti verrà fornito un Account Azienda ed attivato il servizio. Dopodiché l’app Agyo può invece essere scaricata gratuitamente su Google Play o App Store.

Dopo aver cliccato Agyo login si accede all’interno dell’applicazione. Dalla Home si può accedere alle varie sezioni e si possono consultare i documenti fiscali, le ultime fatture ricevute e inviate.

Che servizi si possono utilizzare sull’App Agyo Agyo

Con l’applicazione Agyo App si può:

  • Visualizzare il proprio profilo e le specifiche con i dati dell’Azienda
  • Scaricare una copia dei documenti fiscali presenti all’interno dell’applicazione
  • Inviare le fatture elettroniche al proprio commercialista o a chi ne ha necessità
  • Accedere ad ogni dettaglio dei documenti: per esempio si può visualizzare l’anteprima di un F24 e conoscere immediatamente la data di scadenza e l’importo da pagare per questo modello fiscale
  • Caricare documenti direttamente dallo smartphone
  • Visualizzare i documenti in fascicoli (per esempio puoi suddividerli in fatture, documenti relativi all’azienda oppure contratti e gestione del personale)
  • Effettuare la firma elettronica dei documenti
  • Aggiungere commenti ai documenti per poter essere poi trasmessi velocemente al commercialista
  • Registrare l’avvenuto pagamento della scadenza fiscale.

Come caricare una fattura su App Agyo

Se si desidera caricare una fattura all’interno dell’App Agyo si può procedere in questa maniera:

  • Clicca sulla sezione Invia uno o più file
  • Scatta una foto direttamente dal telefono
  • Carica un’immagine o un documento già presente sul telefono selezionandolo/a dalla galleria o dalla lista documenti

Come firmare una fattura su App Agyo

Con l’app Agyo è possibile firmare velocemente una fattura elettronica. Come procedere?

Puoi firmare i documenti in qualsiasi posto ti trovi e puoi farlo in meno di un minuto. Puoi procedere alla firma attraverso una chiamata oppure in alternativa puoi inviare un SMS direttamente dallo smartphone.

Fatturazione elettronica: cosa serve sapere

La fatturazione elettronica è una fattura in formato digitale: è entrata in vigore in Italia nel 2008 ma solo nel 2014 è diventato obbligatorio fatturare elettronicamente con la pubblica Amministrazione. Con la legge di Bilancio 2018 si è introdotto l’obbligo di fatturazione elettronica tra soggetti privati possessori di Partita Iva e i consumatori finali. Ed da gennaio 2019 la e-fattura tutti i possessori di partita IVA sono obbligati ad utilizzarla.

La fattura elettronica è stata introdotta per contrastare il fenomeno dell’evasione fiscale e le frodi: i possessori di partita IVA trasmettono i documenti tramite il SDI, il sistema di Interscambio dell’Agenzia delle Entrate. Quest’ultima avrà così a disposizione in tempo reale di tutti i dati relativi al venditore e all’operazione di acquisto/vendita.

Chi è esonerato dalla fatturazione elettronica

Chi è esonerato dall’emissione della fattura elettronica? Chi ha una partita IVA ma in regimi dei minimi oppure in regime forfettario non è tenuto all’obbligo di emissione di fattura elettronica.

Cosa seve per emettere e ricevere una fattura elettronica

Per l’emissione della fattura elettronica cosa serve? È necessario avere un PC, un tablet o addirittura solo uno smartphone ed avere installato al loro interno un software che consenta di compilare la e-fattura. Il formato accetto è XML.

Per quanto riguarda la ricezione invece si può utilizzare un indirizzo di posta certificata PEC oppure il sito dell’Agenzia delle Entrate.


Veglio vini