VERTICAL WORLD CIRCUIT 2020, TORRE ALLIANZ MILANO 1a TAPPA

VERTICAL WORLD CIRCUIT 2020, TORRE ALLIANZ MILANO 1a TAPPA

Il giro del mondo in… verticale. Nove gare da New York a Londra, da Parigi a Milano, passando per Dubai e l’Asia della selva di grattacieli, ovvero Pechino, Shanghai, Osaka, Hong Kong per il gran finale. Parliamo del Vertical World Circuit 2020, il circuito di scalatori di grattacieli che scatterà il 19 aprile a Milano sui 50 piani della Allianz Tower, il tetto della città della Madonnina. Giunto all’11ª edizione, il Vertical World Circuit è organizzato dalla federazione internazionale di Skyrunning ed esalta i corridori in salita sulle scale dei palazzi.

Uno sport divertente e veloce, che dona enormi benefici sulla salute e il benessere mentale anche ai non professionisti. In più permette di visitare le più belle città del mondo. Tra le torri più ambite e simboliche ci sarà anche il One World Trade Center di New York, il grattacielo costruito in memoria dell’11 settembre. Favoriti anche dell’edizione di quest’anno Suzy Walsham e Piotr Lobodzinski. La prima è un’australiana di 46 anni che ha già vinto 8 volte il VWC. Il secondo è un 34enne polacco che ha triofato “solo” sei volte. afferma la regina delle scalatrici di grattacieli. dice convinto Lobodzinski. Esuberante il 35enne giapponese Ryoji Watanabe. minaccia il vincitore l’anno scorso delle tappe di New York, Londra e Pechino.


Veglio vini