Pidocchi Capelli: come distruggerli

Pidocchi Capelli: come distruggerli


play Ascolta questo articolo

Pidocchi: un bel problema a cui possono essere tutti soggetti. Ad essere maggiormente colpiti però sono i bambini più piccoli. Ma come si possono eliminare e distruggere in maniera efficace i pidocchi? 

Ecco qualche consiglio utile per destreggiarsi al meglio nel caso si venga a contatto con i pidocchi dei capelli. 

Pidocchi in testa: perché vengono 

Contrariamente a quanto tutti pensano i pidocchi non sono sinonimo di scarsa igiene e pulizia. 

I pidocchi generano un infestazione depositando sulla radice dei capelli le loro uova: le lendini. Queste sono di colore chiaro e sono ovviamente più visibili su un capello di colore scuro. 

La trasmissione dei pidocchi avviene per contatto diretto: un soggetto affetto da un’infestazione di questi insetti può trasmetterli per contatto ad un’altra persona. 

Come eliminare i pidocchi nei capelli 

Le mamme di bambini molto piccoli possono sapere bene che i pidocchi dei capelli sono un vero e proprio problema. Ma come eliminare i pidocchi dalle teste dei propri figli in maniera efficace? 

Non appena si individua una potenziale infestazioni di pidocchi dei capelli bisogna agire immediatamente. Ecco come trattare i pidocchi. 

Utilizzare un prodotto specifico 

Se vengono individuate delle uova di pidocchi bisogna utilizzare sui capelli Shampoo, Creme, Gel Antipediculosi. Questo prodotto specifico aiuta a soffocare i pidocchi e le sue uova ovvero le lendini. Si può reperire facilmente in Farmacia. 

Utilizzare sui pidocchi aceto e acqua

Il fatto che sui pidocchi aceto e acqua possa essere un’ottima formula è una soluzione tramandata dalle nonne. La sua efficacia è valida però ancora oggi. Infatti sui pidocchi aceto può eliminare la sostanza collosa che permette alle lendini di attaccarsi al capello. Si può utilizzare questo antico metodo ma senza escludere il fatto che prima deve essere necessariamente messo nei capelli anche un prodotto antipediculosi.  

Eliminare a mano i pidocchi dei capelli

Un prodotto  è efficace per eliminare la maggior parte delle lendini presenti. Ma per essere certi che non ci siano uova che possano in seguito schiudersi è necessario eliminare i pidocchi dei capelli a mano. Come eliminare i pidocchi in testa?  Si può utilizzare un pettine a denti stretti passandolo a ridosso del cuoio capelluto fino alla fine della ciocca. E si deve ripetere questa operazione ciocca per ciocca. 

Anche questi speciali pettini per contrastare i pidocchi sono venduti in Farmacia.

Controllo Pidocchi Capelli

Dopo aver eseguito correttamente tutte queste operazioni bisogna controllare e monitorare la situazione pidocchi in testa nei giorni immediatamente successivi. 

Si consiglia anche per esser certi di non avere più nessun pidocchio tra i capelli di ripetere lo stesso trattamento dopo una settimana. 

Lavare a 60° gli Indumenti 

Dopo aver concluso il trattamento di Pidocchi dei Capelli bisogna accertarsi che tutto ciò che è venuto a contatto con i capelli sia perfettamente pulito. Bisognerà quindi procedere a lavare ad almeno 60° in lavatrice i seguenti oggetti: 

  • Sciarpe
  • Cappelli 
  • Lenzuola 
  • Copricuscino 
  • Fodere 
  • Copridivani 
  • Coperte 
  • Asciugamani 
  • Maglie 
  • Canottiere 
  • Giacche 

Pidocchi dei capelli cosa fare

Prevenzione Pidocchi 

La prevenzione pidocchi deve essere fatta periodicamente soprattutto se si hanno figli piccoli ed in età scolare. I pidocchi in testa dei bambini sono molto comuni infatti. 

Per eseguire correttamente la prevenzione pidocchi ecco come si può procedere: 

  • Controllare la presenza di un’eventuale infestazione sulla nuca e dietro le orecchie 
  • Non confondere i pidocchi in testa con la forfora: quest’ultima si stacca velocemente dai capelli mentre le lendini ovvero le uova dei pidocchi rimangono aggrappati ai capelli 
  • Agire immediatamente se si nota che il proprio figlio o figlia si sta grattando più del dovuto la testa.