Olimpiadi. Ecco le nuove date per Tokyo2020: apertura il 23 luglio 2021

Olimpiadi. Ecco le nuove date per Tokyo2020: apertura il 23 luglio 2021

Adesso è ufficiale: le Olimpiadi di Tokyo2020 si apriranno venerdì 23 luglio 2021, mentre le Paralimpiadi di svolgeranno dal 24 agosto al 5 settembre. Sei giorni dopo la decisione di rinviare i Giochi di un anno per l’emergenza sanitaria da Covid-19, il Comitato olimpico internazionale e il comitato organizzatore e il governo giapponese hanno trovato un accordo sulle nuove date. Scartato l’anticipo a primavera, le Olimpiadi si terranno quindi nello stesso periodo individuato per il 2020, tra fine luglio e inizio agosto, continuando a chiamarsi Tokyo2020. «Tutti gli atleti già qualificati e i posti nazione assegnati resteranno validi e, nell’estate del 2021, saranno adottate le stesse misure per il contenimento del caldo» ha spiegato il Cio.

«Lavorando insieme possiamo vincere questa sfida senza precedenti. L’umanità si trova attualmente in un tunnel al buio: i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 possono rappresentare la luce in fondo al tunnel» ha dichiarato il presidente Thomas Bach.

L’approvazione per le nuove date arriva anche dallo sport italiano. «Un anno in più per essere più forti! Non vedo l’ora di vedervi sfilare alla cerimonia di apertura, di vedervi gareggiare, di tifarvi e di emozionarmi grazie a voi!» le parole del presidente Giovanni Malagò sui social del Coni.. «Si tratta della migliore scelta possibile. La saggia decisione degli organismi sportivi internazionali e del Comitato organizzatore offre al nostro movimento e alle altre realtà nazionali coinvolte la possibilità di poter ridefinire con certezza e riprogrammare tutte le attività messe in cantiere nei mesi scorsi» il commento di Luca Pancalli, presidente del Comitato italiano paralimpico.

La federatletica internazionale (Iaaf) ha già deciso di spostare i suoi Mondiali previsti a Eugene, negli Stati Uniti, dal 2021 al 2022. è attesa una scelta anche da parte del nuoto (Fina) per i campionati di Fukuoka 2021.


Veglio vini