National Gallery di Londra: online la mostra della Gentileschi

National Gallery di Londra: online la mostra della Gentileschi

La pandemia sempre più violenta da Coronavirus che sta bloccando l’Europa e il mondo non ferma perà quello che The Daily Telegraph ha definito “the show of the season”, lo spettacolo dell’anno. Basta infatti possedere uno smartphone, un tablet o un PC (quindi è alla portata di tutti) per potersi immergere con un semplice clic nella dolorosa bellezza della pittura di Artemisia Gentileschi, protagonista assoluta alla National Gallery di Londra nella grande mostra a lei dedicata.

Per tutti gli appassionati dell’eccezionale pittrice romana del XVI secolo è disponibile, fino alla chiusura della mostra (il 24 gennaio), un tour on demand attraverso il quale si viene accompagnati dalla curatrice Letizia Treves. Dalla durata di 30 minuti, il tour permette di conoscere la vita di Artemisia Gentileschi e di “entrare” nei suoi dipinti più celebri e drammatici.

National Gallery, ecco Il percorso espositivo

Inaugurato il 3 ottobre scorso nel celebre museo della capitale britannica, esplora la carriera dell’artista attraverso una trentina delle sue opere, provenienti da istituzioni pubbliche e collezioni private di tutto il mondo (la maggior parte dei prestiti in mostra non sono mai stati visti in precedenza in Gran Bregatagna), presentate insieme a lettere e documenti contemporanei. Per prenotare il tour (che ha un costo di 8 sterline, ovvero 9 euro) basterà accedere al link nationalgallery.org.uk/whats-on/artemisia-curator-led-exhibition -film.

«Sebbene questo video non possa sostituire l’esperienza di vedere la mostra di persona alla National Gallery – ha affermato la curatrice della mostra Letizia Treves -, ci permetterà di condividere la storia e i dipinti di Artemisia con quante più persone possibile. In particolare con coloro che non possono arrivare a Trafalgar Square in questo difficile momento».


Veglio vini