Monaco di Baviera Marienplatz, storia e caratteristiche

Monaco di Baviera Marienplatz, storia e caratteristiche

Monaco di Baviera: la storia e le caratteristiche di Marienplatz

Marienplatz è la piazza più importante di Monaco di Baviera. Qui si affacciano il Nuovo Municipio, ovvero il Neues Rathaus, e l’Altes Rathaus oltre che la Chiesa di San Paolo e i campanili della Frauenkirche. Al centro della piazza sorge la Colonna Della Vergine e la Fontana del Pesce, ovvero la Fischbrunnen. Questa piazza è lunga cento metri e larga cinquanta. Essa è il cuore, il centro e l’anima di Monaco di Baviera sin dalla sua data di fondazione per mano di Enrico il Leone, il conquistatore valoroso di cui ancora oggi si conservano le effigie.

Cosa trovi a Marienplatz?

marienplatz

La piazza non è grandissima come ci si potrebbe aspettare ma è armonica e ordinata, dove tutto trova il suo posto anche se ogni monumento che vi si affaccia ha uno stile differente. Difatti troverai birrerie antiche, magazzini e negozietti vicini al Municipio e alla vera grande attrazione della piazza: il carillon della torre, ovvero l’orologio di Monaco. La prima volta che le persone arrivano qui non possono fare a meno di notare l’imponente edificio gotico che sovrasta la piazza, ovvero il Municipio. Questa struttura è ancora oggi la sede del consiglio comunale di Monaco oltre che l’ufficio principale del sindaco e la sede generale di tutta l’amministrazione comunale. Sul municipio sorge una torre di cento metri che può essere visitata tramite un ascensore per vedere tutta la città da una visuale esclusiva.

Il Rathaus ed il Carillon

Carillon-monaco

All’interno del Rathaus troverai cortili, opere d’arte particolarmente preziose e affascinanti, una antica cantina in cui rifocillarsi e decorazioni neogotiche che non dimenticherai facilmente. La vera attrazione della piazza, tuttavia, è il Glockenspiel, ovvero la giostra dei cavalieri. Si tratta di un orologio “magico” che piace anche e soprattutto ai bambini. Questo anima una giostra di cavalieri per la durata di 12 minuti alla fine della quale viene fuori un gallo dorato che canta per tre volte consecutive per annunciare che lo spettacolo è terminato. Questa giostra si ripete ogni giorno, due o tre volte al giorno a seconda che sia inverno o estate. L’orario in cui inizia lo spettacolo è solitamente alle 11.00 e alle 12.00 ma in estate anche alle 17.00.

Il museo più insolito al mondo

museo-del-giocattolo-monaco

In mezzo alla piazza sorge una colonna di marmo decorata con putti che sorreggono una statua di bronzo della Madonna, la patrona della Baviera, realizzata nel tardo milleseicento dal principe Maximillian I come ringraziamento per la liberazione della città dal dominio svedese nell’arco della guerra dei Trent’anni. Per quanto riguarda l’Alte Rathaus, invece, devi sapere che al suo interno è presente il Museo del Giocattolo, un’attrazione davvero singolare e che conserva la più grande collezione al mondo di Teddy Bear. Si tratta di un museo che piace a grandi e piccini perché è suddiviso in piani ed è particolarmente istruttivo e divertente. Monaco in generale è una città magica, da visitare appena ne avrai l’occasione perché ti lascerà particolarmente soddisfatto della scelta. La piazza è solo una piccolissima anticipazione di tutto quello che ti aspetta e che offrono la città e i suoi particolarissimi abitanti.


Veglio vini