Media altezza italiani: sei più alto o più basso?

Media altezza italiani: sei più alto o più basso?

L’altezza media degli uomini italiani, è uno dei principali tratti distintivi della popolazione italica. Naturalmente, essendo un tratto legato perlopiù a precisi fattori genetici, è un valore fortemente variabile e che cambia da individuo a individuo.

Tendenzialmente, alcuni Paesi hanno una media di altezza più alta rispetto ad altri. Come scritto sopra, tuttavia, la situazione varia fortemente a seconda del Paese di riferimento.

Oltre a questo fattore, che non distingue alcuna categoria, bisogna considerare anche il fatto che la situazione cambi a seconda del genere dell’individuo.

Infatti, mediamente, gli uomini presentano un’altezza superiore rispetto agli individui di genere femminile. Questo, in quanto gli aspetti genetici e caratteristici sono un cambiamento a livello generale.

Esistono dunque persone più predisposte all’altezza, e viceversa. In questo articolo, a tal proposito, avremo modo di capire a quale cifra corrisponde la media di altezza degli italiani, distinguendo in particolare tra uomini e donne.

Altezza media italiana

In questo paragrafo, capiremo a quanto corrisponde l’altezza media italiana. Varie ricerche su Google, hanno evidenziato come le risposte siano piuttosto numerose.

Inoltre, i dati risultano essere aggiornati, e per fortuna anche abbastanza attendibili. I dati statistici in questione, presentano infatti un’ampia parte di popolazione, che probabilmente rappresenta la quasi totalità.

Prima di procedere col dato statistico reale, bisogna precisare un dettaglio di fondamentale importanza. La media generale europea, dopo il periodo del Novecento, ha avuto un consistente aumento di circa 3 centimetri. Una media a livello generale, quantomeno senza fare le dovute distinzioni, non sembra esistere.

Di conseguenza, nel prossimo paragrafo, vedremo quali sono le medie di altezza per gli uomini italiani, e per le donne italiane. Qualsiasi report riguardante dati di questo tipo, d’altro canto, presenta una differenza di genere. Questo, per via del discorso citato in precedenza qualche paragrafo fa.

Altezza media donne italiane

Per quanto concerne le donne italiane, l’altezza media è tendenzialmente più bassa di quella degli uomini. Non si sa bene per quale motivo. Molti esperti in materia, ipotizzano che dietro questi dati ci siano motivi genetici.

Inoltre, si parla spesso di una certa predisposizione all’altezza da parte degli uomini. La media in altezza delle donne italiane, citando i dati aggiornati di recente, è di circa 1.62 cm.

Un ideale abbastanza radicato, è quello relativo alla crescita. Infatti, la propria statura smette di crescere all’incirca intorno ai 18 anni. Dopo quella fascia di età, è difficile che si vedano chissà quali miglioramenti per quanto riguarda la propria altezza. Questo, per evidenti motivi relativi allo sviluppo e alla crescita in generale.

Altezza media uomo

L’altezza media dell’uomo, in Italia, come anticipato prima è tendenzialmente più alta rispetto alle donne. Secondo alcuni studi condotti in materia, le donne in generale sono meno inclini all’altezza rispetto agli uomini.

E ovviamente, prendendo a campione l’Italia, questa tendenza non fa alcuna eccezione in merito. Gli individui di genere maschile, presentano una statura media di 1.75 cm, ben più alta dunque. Nonostante il dato in sé non sia poi così tanto irresistibile, c’è un motivo ben preciso dietro.

Altrettanti studi, suggeriscono infatti come i fattori genetici “rallentino” alcuni processi di crescita, che fondamentalmente impediscono di crescere a dismisura. Per una questione di pure misure, ad onor del vero, i soggetti femminili incrementano principalmente le loro misure orizzontali.

Altezza media bambini

All’incirca, nei neonati, l’altezza media varia dai 50 centimetri ai 49,5. Questo, ovviamente, sempre per via di una distinzione di genere vera e propria.

La crescita del neonato, tuttavia, presenta dei valori ben diversi rispetto a quella degli individui in età più avanzata. Il percorso di crescita dei bambini di genere maschile, a quanto si legge, è molto più duraturo di quello delle bambine di genere femminile.

Di conseguenza, a parità di età, non è inusuale trovare una bambina tendenzialmente di statura superiore. Risulta assai probabile che il bambino arrivi a crescere tutto in una volta, per così dire.

Facendo delle ricerche più approfondite, si può scoprire che esistono delle fasce di età ben precise sulle quali la statura è ben definita, quantomeno approssimativamente.

Vita media uomo Italia: è collegata all’altezza?

Un dubbio che si sono posti numerosi utenti, è quello riguardante la vita media dell’uomo. Essa, secondo alcune credenze, pare sia fortemente relativa all’altezza.

Ma come qualsiasi credenza popolare, non rispecchia affatto la realtà dei fatti. Tirando in ballo l’argomento scientifico, si può dire che solamente in rari casi l’altezza arrivi ad incidere così tanto. Tuttavia, si parla comunque di casi quali le persone affette da nanismo, le cui aspettative di vita sono tendenzialmente ridotte.

Ma di per sé, in soggetti normodotati, l’altezza risulta essere ininfluente. Molte credenze di questo tipo, coinvolgono numerose persone per via degli standard di altezza imposti a livello sociale, ma non esiste nulla di simile che abbia un fondamento scientifico. La risposta definitiva, dunque, è che l’altezza incide solamente in particolari casi, che sono anche abbastanza gravi nel complesso.

Lascia un commento


Veglio vini