Lavatrice: come scegliere la più adatta per noi

Lavatrice: come scegliere la più adatta per noi

La migliore lavatrice non esiste. Esistono modelli più indicati e soddisfacenti rispetto ad un preciso stile di vita da mettere d’accordo con il budget di spesa che abbiamo a mente. Per esempio si potrebbe cercare la migliore lavatrice con carica dall’alto, o la migliore lavatrice slim… o ancora quella più ecologica e così via. Ecco quindi come scegliere la migliore lavatrice a partire da poche piccole riflessioni da fare prima dell’acquisto.

bucato-da-lavare

Prezzo ideale e compromesso di qualità

Ognuno di noi ha un budget ideale di spesa per una nuova lavatrice. Questo è il prezzo massimo che siamo disposti a spendere per acquistarla e dipende da tanti fattori, inclusa la nostra disponibilità economica. Il punto è che si tratta di un bene pur sempre costoso ed impegnativo e, per questo, sul mercato esistono tantissimi modelli che partono dai duecento euro a salire fino oltre i mille euro. Come scegliere? Innanzitutto bisogna chiedersi quanto si è disposti a spendere e poi iniziare a valutare i modelli in base alle loro qualità. Chiaramente troverai modelli molto simili tra loro per prezzo ma completamente differenti per le funzionalità che offrono. Per questo dovrai anche capire cosa ti interessa di più rispetto a questo elettrodomestico: funzione di programmazione oraria dei lavaggi, funzione eco, sistema di apertura dell’oblò, capienza del cestello ecc…

Marchi e brand

La marca della lavatrice è importante ma se cerchi un modello lowcost non è un dettaglio fondamentale. Chiaramente è più ragionevole fare una spesa intelligente ma più costosa per risparmiare su riparazione e durevolezza nel tempo. Se però vivi in affitto e il proprietario di casa non ne vuole sapere di sostituire a sue spese la vecchia lavatrice dovrai in un certo senso accontentarti. Se invece hai una famiglia numerosa e bambini piccoli o animali in casa dovrai scegliere tra i marchi più prestigiosi, famosi perché offrono elettrodomestici indistruttibili e in grado di resistere agli utilizzi intensivi e frequenti. In questo caso però opta sempre per modelli ecologici nel rispetto dell’ambiente perché altrimenti la tua bolletta elettrica potrebbe arrivare davvero salata.

lavaggio-delicato-lavatrice

Funzionalità e caratteristiche

Infine c’è tutto il discorso sulle funzionalità. Molti modelli offrono un classico set standard di funzioni di lavaggio regolabile con la classica manopola girevole. Altre offrono schermi touch, personalizzazioni di durata del lavaggio, della centrifuga e dell’asciugatura. Le funzionalità principali di base sono sempre garantite ma se vuoi optare per qualcosa di più sofisticato il prezzo sarà destinato per forza di cose a salite. Anche la capienza del cestello è una funzione aggiuntiva, importante per la scelta finale. Difatti avrai bisogno di una capienza abbondante se hai una famiglia numerosa ma se vivi sola andrà bene il cestello da un minimo di due chilogrammi. Tieni presente che la capienza massima è di 15 chilogrammi, un formato consigliato a chi lava tanti panni e con un’alta frequenza.

In base a tutte queste caratteristiche, solitamente filtrabili sui siti web di vendita di elettrodomestici, avrai una lista delle migliori lavatrici più indicate per te. A questo punto guarda con attenzione le recensioni, il dispendio energetico e la lista delle caratteristiche e sarai sempre certo di fare una buona scelta.


Veglio vini