Ingresso gratuito ai Musei Vaticani per medici e infermieri

Ingresso gratuito ai Musei Vaticani per medici e infermieri

«In segno di gratitudine per il lavoro svolto durante questo periodo di emergenza, il Governatorato dello Stato della Città del Vaticano annuncia che, per una settimana, tutti i medici, gli infermieri e il personale tecnico e sanitario ausiliario in servizio presso le strutture sanitarie pubbliche e private del territorio nazionale italiano potranno accedere gratuitamente ai Musei Vaticani e al complesso delle Ville Pontificie di Castel Gandolfo».

L’annuncio arriva all’indomani della riapertura nazionale dei musei, dove già sono comparse le prime code. Segno del graduale ritorno alla normalità dopo l’emergenza sanitaria da Coronavirus che ha colpito tutto il mondo e chiuso per oltre due mesi il nostro Paese. Si tratta di un gesto piccolo ma simbolico voluto da Papa Francesco. L’iniziativa nei Musei Vaticani sarà valida da lunedì 8 giugno a sabato 13 (giovedì 11 i Musei saranno chiusi), durante gli orari di apertura: dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 20, con ultimo accesso alle 18; venerdì e sabato dalle 10 alle 22, con accesso fino alle 20. Alle Ville Pontificie invece sarà possibile usufruire dell’agevolazione sabato 6 e domenica 7 giugno e il successivo weekend (sabato 13 e domenica 14). Il Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo e i meravigliosi Giardini di Villa Barberini saranno, almeno per il momento, accessibili ai visitatori solo il sabato e la domenica dalle 10 alle 18, con ultimo ingresso un’ora prima della chiusura prevista. Il complesso museale, sito sulle pendici del lago di Castel Gandolfo, riaprirà le sue porte dopo il lockdown proprio sabato.


Veglio vini