Harrison Ford torna Indiana Jones a 78 anni per Disney

Harrison Ford torna Indiana Jones a 78 anni per Disney

A 78 anni Harrison Ford si prepara a tornare nei panni di Indiana Jones, l’archeologo più famoso della storia del cinema. Alla regia del quinto capitolo della saga, in arrivo a luglio 2022, ci sarà James Mangold. Le riprese inizieranno in primavera, 40 anni dopo “I predatori dell’arca perduta”, il primo film della saga. L’annuncio, confermato dalla Lucasfilm anche su Twitter, è una delle novità più importanti della Disney, che ha presentato grandi numeri e futuro.

Disney: il bottino di abbonati

La società di Topolino vanta già 137 milioni di abbonati al proprio canale streaming e ha l’obiettivo di raggiungerne 300-350 milioni entro il 2024. L’obiettivo è superare i 100 titoli all’anno per Disney+ e ideare nuovi contenuti Disney, Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic. Previsto poi un canale nuovo di zecca (Star), che verrà lanciato in alcuni mercati internazionali, compresa Italia, a febbraio. Sono allo studio e in lavorazione dieci spin off della serie Star Wars e dieci serie Marvel, oltre a quindici live action Disney, Disney Animation e Pixar.

Il nuovo film di Star Wars sarà intitolato Rouge Squadron e uscirà alla fine del 2023. Sarà firmato dalla regista Patty Jenkins (“Wonder Woman”), la prima donna a dirigere un lungometraggio di questo franchise. Questo nuovo capitolo si svolgerà nel «futuro della galassia» e seguirà «una nuova generazione di piloti spaziali, che guadagneranno i loro distintivi a rischio della vita», ha rivelato Kathleen Kennedy, presidente di Lucasfilm. La galassia di Star Wars si espanderà anche con Obi-Wan Kenobi (Ewan McGregor e Hayden Christensen che torna nel ruolo di Darth Vader) e due nuove serie di Jon Favreau e Dave Filoni ambientate nella linea temporale di The Mandalorian: Rangers of the New Republic e Ahsoka.

Molta attesa anche per “Pinocchio”, diretto da Robert Zemeckis e interpretato da Tom Hanks, e “Peter Pan & Wendy” con Jude Law nel ruolo di Capitan Uncino e Yara Shahidi in quello di Campanellino. Si lavora anche a una serie tratta dal film “Alien”, con Ridley Scott possibile produttore esecutivo. Tra i nuovi film biografici live action realizzati per la piattaforma Disley+ ci sono Greek Freak, sulla star dell’NBA Giannis Antetokounmpo, oltre a progetti su Keanon Lowe e Chris Paul. Il gruppo infine sta anche sviluppando nuove versioni animate dei titoli più amati di 20th Century Studios come “Diary of a Wimpy Kid”, “The Ice Age Adventures of Buck Wild”, con Simon Pegg, e “Una Notte al Museo”.


Veglio vini