Guaio Juve: positivo Ronaldo. Napoli esce dall’isolamento

Guaio Juve: positivo Ronaldo. Napoli esce dall’isolamento

Il Coronavirus colpisce ancora un big del calcio. Anzi, Il Big. Cristiano Ronaldo, super atleta con cinque Palloni d’Oro in bacheca, è in quarantena nel ritiro della nazionale del Portogallo per essere risultato positivo a un test Covid-19. Una brutta notizia per la Juventus, che – campionato a parte – si avvicina al debutto in Champions League, con l’attesissmo match contro il Barcellona di Messi in programma il 28 ottobre. Di sicuro CR7 salterà l’impegno di sabato sera contro il Crotone e il debutto in Champions a Kiev. Poi avrà tempo fino al 21 per avere un tampone posivito, altrimenti per le norme anti-Covid Uefa (più restrittive di quelle della Serie A) non potrà giocare con il suo storico rivale.

La notizia della positività di Ronaldo arriva all’indomani della foto pubblicata sui profili social a cena con i compagni di squadra, dopo un primo tampone che aveva dato esito incerto. Senza mascherina e senza rispettare alcun tipo di distanziamento. CR7 era già finito sotto accusa nei giorni scorsi per aver violato l’isolamento volontario mentre si trovava a Torino per raggiungere la sua nazionale.

Può finalmente sorridere, nell’attesa che il giudice sportivo si esprima sul match non disputato con la Juventus, invece il Napoli, che ha concluso l’isolamento fiduciario iniziato in seguito alle positività di Zielinski ed Elmas. «La Uopc Capua dell’Asl di Caserta, sulla base delle nuove disposizioni e in seguito all’ultimo tampone risultato negativo – si legge in una nota del club – ha decretato la fine dell’isolamento fiduciario del gruppo squadra presso il Training Center e quindi si torna tutti a casa».

E’ sempre allerta invece per il derby di Milano di sabato. Dopo i casi che hanno colpito nei giorni scorsi l’Inter, questa volta è il turno del Milan. Daniele Bonera, collaboratore di Stefano Pioli, è risultato positivo a un test effettuato «in seguito ad un rialzo febbrile». L’ex giocatore rossonero si trova a casa in buone condizioni. Ma la buona notizia a Milanello è che «tutti gli altri tamponi effettuati ieri sul gruppo squadra sono risultati negativi – si legge in un comunicato della società – il gruppo seguirà un monitoraggio stretto secondo le indicazioni di ATS e nel rispetto dei protocolli vigenti».


Veglio vini