Libri erotici, i migliori 10 per fantasia e passione

Libri erotici, i migliori 10 per fantasia e passione

Sesso e passione raccontati sulle pagine dei libri. Con la trilogia di “Cinquanta Sfumature” di E.L. James i libri erotici, e la letteratura di settore è tornata alla ribalta stimolando eros e fantasia senza trascendere nella pornografia. Semmai risveglia il desiderio e fa conoscere nuovi orizzonti dell’amore, stuzzicando l’immaginazione.

Libri erotici, la loro nascita ha radici lontane

Le radici della letteratura erotica provengono da molto lontano. “L’amante” di Lady Chatterley o “Lolita” sono ormai grandi classici. Di sicuro è cambiato il moto di raccontare l’erotismo, perché la scure della censura ormai è un ricorso annebbiato e in questo campo sono stati superati i tabù, come dimostra la crescente produzione in questo ambito dei racconti di omosessualità.

Non ci resta quindi di proporvi la nostra top ten dei libri erotici. Un consiglio per gli amanti del genere, ma non solo.

Cinquanta Sfumature di Grigio

Racconta la storia di Christian Grey, un uomo ricco e affascinante, e di Anastasia Steele, una studentessa che lavora in una ferramenta per pagarsi gli studi. Quando le loro strade si incrociano l’intesa diventa subito forte, passionale. Christian ha gusti erotici molto particolari che Anastasia è spinta a cercare di soddisfare e coltivare. “Cinquanta Sfumature di Grigio” è il primo capitolo della trilogia erotica che ha fatto impazzire non solo le donne di tutto il mondo e dalla quale sono stati tratti diversi film. Gli altri capitoli sono “Cinquanta Sfumature di Nero” e “Cinquanta Sfumature di Rosso”.

Le mille e una notte

Dal presente al passato, nell’epoca delle fantasmagoriche notti d’Oriente, dove eros e passione erano protagonisti. Lo dimostra la celebre raccolta di racconti “Le mille e una notte”, una delle opere della letteratura araba tra le più note. Si tratta delle novelle che la affascinante e avvenente Shahrazade racconta al re per convincerlo a non giustiziarla. La maggior parte parlano di passione, tradimenti e vita coniugale tra erotismo e magia. Il re, ma anche i lettori, infatti ne rimangono incantati. Un classico.

Lolita

Dolores, una dodicenne ribelle e senza freni, travolge la vita intristita di Humbert Humbert, un quarantenne professore di letteratura francese che dopo un matrimonio fallito e un esaurimento nervoso si trasferisce nella piccola città di Ramsdale per dedicarsi alla scrittura. Dolores (Lolita) le ricorda il suo primo amore e per diventa ben presto un irresistibile desiderio sessuale che l’insegnante avvicina. E tocca. Il romanzo dello scrittore russo Vladimir Nabokov è esplicito, indugiando sui particolari erotici, ma non scade mai nell’oscenità. Un altro grande classico del genere.

L’amante di Lady Chatterley

Nel 1928, quando venne pubblicato, fece scandalo. Le pagine di questo libro, scritto da David Herbert Lawrence, contengono il racconto dettagliato degli amori di Lady Chatterley, soffermandosi in particolare su quello con il guardacaccia Mellors. Ne esce un percorso di maturazione come donna proprio dal punto di vista sessuale, un aspetto che trasforma Lady Chatterley e il libro nel simbolo del diventa del risveglio dell’universo femminile. Il sesso diventa un mezzo per ribellarsi alle convenzioni sociali e al potere maschile. Un capolavoro letterario tradotto in Italia appena nel 1945 e liberato dalla censura soltanto negli anni Sessanta.

Il delta di Venere

Scritto da Anaïs Nin, questo libro cult racconta la storia di Elena, una giovane scrittrice americana che si aggrega a un gruppo di espatriati a Parigi diventando protagonista libera in una serie di passionali avventure sentimentali. Si tratta di un viaggio attraverso 15 racconti che seguendo il desiderio di conoscere nuove sensazioni della protagonista affronta tematiche tabù per l’epoca (gli anni Quaranta dello scorso secolo), come voyeurismo, violenza sessuale, incesto, omosessualità, infedeltà coniugale e pedofilia.

Tropico del cancro

Dello stesso periodo è “Tropico del Cancro”, il libro con il quale Henry Miller ha scandalizzato Parigi ed è diventato uno degli scrittori più chiacchierati del Novecento. Si tratta di una storia autobiografica, ricca di notti brave con contnui cambi di donne, sbronze e risse. Il tutto con un linguaggio esplicito, un vero e proprio inno alla libertà, alla rivoluzione e alla conoscenza he ha squarciato un velo affascinante e allo stesso tempo decadente e squallido sul mondo degli artisti falliti, alla ricerca di soldi e di gloria.

Seta

Poche pagine ma molto intense quelle uscite dalla penna di Alessandro Baricco, in uno dei suoi più famosi romanzi che porta l’erotismo a superare il se vogliamo banale territorio del sesso. Racconta dell’innamoramento di Hervé Joncour per Hélène, una donna orientale, a partire dalla sua voce sensuale e delicata. Un romanzo anche di viaggio che dimostra come la passione nasce soprattutto nello sguardo. Gli occhi di Hélène diventano infatti l’ossessione del protagonista, dando vita alle sue fantasie.

100 colpi di spazzola

Un libro che non necessita presentazioni, diventato celebre grazie alla traduzione cinematografica con il titolo “Melissa P.”, che poi non è altro che il nome dell’autrice del romanzo e della stessa protagonista della storia. Parla di una ragazza di appena sedici anni che si apre al mondo del sesso e comincia ad assaporarne ogni sfaccettatura. Una voglia di scoprire e sperimentare senza freni che in realtà nasconde quella di essere amata. Il sesso per Melissa è un rifugio dal dolore provato per sentimenti non corrisposti. E più cresce la sofferenza, più aumenta il desiderio sessuale e la violenza della sua pratica, estremamente esplicita.

Memorie scritte da lui medesimo

Il racconto autobiografico del più grande seduttore di tutti i tempi: Giacomo Casanova. Un autoritratto cinico, e beffardo della sua vita tra case di piacere e sale da gioco, teatri, alberghi, palazzi nobiliari con uno stile libertino, energia vitale e gusto per l’avventura. Una smania di piacere e sedurre nel finire dell’Ottocento, con il protagonista borioso e abile nello sfruttare le debolezze altrui senza vergogna. Anzi, con sfacciato piacere.

Le età di Lulù

Nella top ten dei libri erotici, capolavori immancabili per

gli amanti del genere, non può mancare questo libro di Almudena Grandes. Racconta l’ossessione per l’erotismo di Lulù, la protagonista che si spinge sempre nella sperimentazione del sesso fino ai limiti dell’estremo e della mortificazione. Una vita tormentata, finanche traumatica, che affonda le radici nel matrimonio con un uomo di dodici più grande, il primo tenero amore della sua vita. Un rapporto così intenso da spingerla a placare le sue voglie con altri uomini.


Veglio vini