Confronto in tv tra Manuela Arcuri e Gabriel Garko

Confronto in tv tra Manuela Arcuri e Gabriel Garko

Confronto in tv tra Manuela Arcuri e Gabriel Garko, con l’attrice che chiede apertamente al collega, con il quale ha avuto una love story, in diretta: «Mi hai usata?»>. è il fulcro dell’ultima puntata di “Live – Non è la D’Urso”, che ha mesos insieme la 43enne showgirl e il 48enne sex simbol che recentemente ha ammesso la propria omosessualità. E il finale è coinvolgente.

«Per me era una vera storia d’amore, con grande passione, ci piacevamo tantissimo. Ci siamo conosciuti, innamorati e frequentati per qualche mese. La storia sarà durata cinque o sei mesi più o meno. Io ero presa. Gabriel è bellissimo, era meraviglioso. Stavamo insieme, eravamo fidanzati in tutto e per tutto. Facevamo tutto come i fidanzati normali. Poi ci siamo lasciati» racconta l’Arcuri, seduda da sola sul divano del salotto televisivo della D’Ursio. Poi spiega come ha reagito al coming out di Garko. «Sono passati tanti anni, fino a quando Gabriel ha deciso di fare coming out – dice Manuela -. Io non l’ho mai saputo che fosse gay, perché con me non ne ha mai parlato. Purtroppo è mancato tra di noi questo rapporto di sincerità. O si vergognava, o non voleva dirmelo. Mi ha sempre tenuta all’oscuro di tutto questo. C’erano delle voci, ma finché non avevo una certezza o la sua parola, che per me era quella che contava veramente… Lui ha fatto coming out, ma la cosa più grave per me è che abbia detto che tutte le sue storie erano finte, studiate a tavolino. Visto che nelle storie ero compresa anche io, ho pensato: “Ma allora anche con me ha finto? Era fatta per coprire lui?”. Ho pensato di essere stata usata come copertura come le altre donne. Mentre le altre erano complici con lui, io non lo sapevo. È questo che mi ha lasciata interdetta».

Dietro le quinte c’è Garko, che ha ascoltato attentamente le sue parole ed entra in studio per fare chiarezza. «Siamo stati insieme realmente – garantisce Gabriel -. Con Eva Grimaldi e Adua Del Vesco eravamo d’accordo, con Manuela era una storia vera. Io con lei non mi sono comportato in maniera falsa. Ci siamo piaciuti e abbiamo avuto una storia, poi mi sono detto: “Dove vado?”. Era una mia lotta interiore. Quando stavo con Manuela ho avuto una storia con lei e fine, con il mio compagno è nata dopo. In quel periodo io stavo attentissimo che i paparazzi non ci beccassero, perché ero talmente nauseato dall’andare sui giornali per storie finte, che le storie vere le ho volute tenere segrete. Io sono molto riservato».

La reazione della Arcuri a Garko è intensa.

Confronto in tv tra Manuela Arcuri e Gabriel Garko, con l’attrice che chiede apertamente al collega, con il quale ha avuto una love story, in diretta: <Mi hai usata?>. è il fulcro dell’ultima puntata di “Live – Non è la D’Urso”, che ha mesos insieme la 43enne showgirl e il 48enne sex simbol che recentemente ha ammesso la propria omosessualità. E il finale è coinvolgente.

«Per me era una vera storia d’amore, con grande passione, ci piacevamo tantissimo. Ci siamo conosciuti, innamorati e frequentati per qualche mese. La storia sarà durata cinque o sei mesi più o meno. Io ero presa. Gabriel è bellissimo, era meraviglioso. Stavamo insieme, eravamo fidanzati in tutto e per tutto. Facevamo tutto come i fidanzati normali. Poi ci siamo lasciati» racconta l’Arcuri, seduda da sola sul divano del salotto televisivo della D’Ursio. Poi spiega come ha reagito al coming out di Garko. «Sono passati tanti anni, fino a quando Gabriel ha deciso di fare coming out – dice Manuela -. Io non l’ho mai saputo che fosse gay, perché con me non ne ha mai parlato. Purtroppo è mancato tra di noi questo rapporto di sincerità. O si vergognava, o non voleva dirmelo. Mi ha sempre tenuta all’oscuro di tutto questo. C’erano delle voci, ma finché non avevo una certezza o la sua parola, che per me era quella che contava veramente… Lui ha fatto coming out, ma la cosa più grave per me è che abbia detto che tutte le sue storie erano finte, studiate a tavolino. Visto che nelle storie ero compresa anche io, ho pensato: “Ma allora anche con me ha finto? Era fatta per coprire lui?”. Ho pensato di essere stata usata come copertura come le altre donne. Mentre le altre erano complici con lui, io non lo sapevo. È questo che mi ha lasciata interdetta».

Dietro le quinte c’è Garko, che ha ascoltato attentamente le sue parole ed entra in studio per fare chiarezza. «Siamo stati insieme realmente – garantisce Gabriel -. Con Eva Grimaldi e Adua Del Vesco eravamo d’accordo, con Manuela era una storia vera. Io con lei non mi sono comportato in maniera falsa. Ci siamo piaciuti e abbiamo avuto una storia, poi mi sono detto: “Dove vado?”. Era una mia lotta interiore. Quando stavo con Manuela ho avuto una storia con lei e fine, con il mio compagno è nata dopo. In quel periodo io stavo attentissimo che i paparazzi non ci beccassero, perché ero talmente nauseato dall’andare sui giornali per storie finte, che le storie vere le ho volute tenere segrete. Io sono molto riservato».

La reazione della Arcuri è intensa. «Sono felice, sono contenta» dice. «Avevi bisogno che te lo dicessi davanti a tutti?» ribatte Garko. «Ho dubitato e ci sono stata anche un po’ male» sorride Manuela, di nuovo serena.

Sono felice, sono contenta» dice. «Avevi bisogno che te lo dicessi davanti a tutti?» ribatte Garko. «Ho dubitato e ci sono stata anche un po’ male» sorride Manuela, di nuovo serena.


Veglio vini