Alessia Marcuzzi falsa positiva al Covid, niente Iene

Alessia Marcuzzi falsa positiva al Covid, niente Iene

Alessia Marcuzzi si ferma di nuovo: è ancora positiva al Covid 19 e non ha potuto tornare alla conduzione della trasmissione “Le Iene”, andata in onda su Italia 1 con Nicola Savino e la Gialappa’s Band.

La presentatrice, che aveva ricevuto il via libera da un tampone, era partita regolarmente per recarsi a Milano, negli studi Mediaset, da dove va in onda la popolare trasmissione di Davide Parenti stato però. Tutto certificato anche da una foto sui social all’arrivo alla stazione Centrale. Poi però lo stop, raccontato con una post sul suo profilo Instagram: «Stasera non ci sarò. Appena arrivata agli studi di Cologno, ho effettuato il test rapido tramite pungidito. L’esito era positivo».

Alessia Marcuzzi è rimasta sorpresa

Non solo alessia lei tutti quelli che lavorano con lei, essendo passate due settimane dalla prima positività, con relativo isolamento. Immediatamente sottoposta a un test molecolare, ovvero un tradizionale tampone, la 47enne protagonista della tv italiana come racconta, ha dovuto «per prassi aziendale abbandonare gli studi, in attesa del risultato». Niente trasmissione e l’ennesima sorpresa, stavolta con lieto fine. «Fortunatamente ho avuto esito negativo» scrive la Marcuzzi, alla quale però prima non è restato che constatare amaramente rivolgendosi ai suoi fan: «Lo so che sembra tutto molto complicato. Anche a me. E mi dispiace non poter far parte della squadra e non potervi salutare in diretta con Nicola e la Gialappa’s come ogni martedì. Vi mando un bacio».

Insomma, l’ennesima dimostrazione di quanto poco siano affidabili i test veloci, anche se aiutano comunque nella prevenzione. E sicuramente è molto meglio commettere errori ma prevenire comunque la diffusione del virus.


Veglio vini