Una dieta sana: ecco gli alimenti che ci donano energia mentale

Una dieta sana: ecco gli alimenti che ci donano energia mentale

Per la ripresa dopo il lungo lockdown dovuto all’emergenza sanitaria da Coronavirus serve molta energia, sia fisica che mentale. Bisogna tornare a “correre” dopo mesi di sedentarietà. E farlo tra mille preoccupazioni. La cosa positiva è che un’alimentazione sana, nono solo si creano presupposti di benessere, ma si utilizzano cibi energizzanti. Il tutto senza bere caffè, ricco di caffeina e utilizzato non a caso nel “risveglio” mattutino perché aumenta la produzione di adrenalina, uno ormone che stimola il cervello.

Tra gli alimenti più salutari che forniscono più sprint mentale ci sono le banane, la frutta migliore per stimolare il cervello su questo fronte perché fonte di carboidrati, potassio e vitamina B6. In generale prevengono la stanchezza cronica. Altra frutta fondamentale, anche se non si direbbe, è l’anguria, ricca di elementi nutritivi. Così come la frutta secca, che ha all’interno abbondanti olii essenziali che riducono stress e stanchezza. Un altro cibo molto in voga su questo versante sono le bacche di Goji, molto amate (diciamolo: di moda), che hanno benefici diretti sulla mente.

Da utilizzate anche salmone e tonno, in generale il pesce grasso. Quest’ultimo è un’ottima fonte di proteine, ma soprattutto di acidi grassi (omega 3), e vitamine del gruppo B (in particolare la B12), ovvero tutti valori nutrizionali che lo rendono un ottimo alimento salutare.

Utili anche le uova. Contengono proteine per antonomasia, ma sono anche ricche di vitamina B, utili al metabolismo. L’olio extra vergine di oliva, come tutti i grassi, è una fonte preziosa di energia. In particolare è in grado di abbassare il livello del colesterolo cattivo e riduce l’affaticamento mentale.


Veglio vini