Totti positivo al Coronavirus, la Roma riposa

Totti positivo al Coronavirus, la Roma riposa

Il Covid-19 torna a segnare Francesco Totti. A poche settimane dalla morte del padre Enzo per complicazioni legate al Coronavirus, anche l’ex capitano della Roma è risultato positivo a un tampone. Una positività riscontrata diversi giorni fa, ma resa pubblica solamente nelle ultime ore. Il secondo miglior marcatore della storia della Serie A ha accusato soltanto lievi sintomi della malattia, tra i quali una leggera febbre, e si troverebbe in questo momento in isolamento fiduciario a casa.

La Raggi in sostegno a Totti

Ad esprimere vicinanza al fenomenale calciatore ci ha pensato anche Virginia Raggi, prima cittadina della Capitale, sull’account istituzionale di Twitter: «Un abbraccio a Francesco Totti, risultato positivo al Covid. Auguri per una pronta e rapida ripresa». La notizia della positività infatti non è stata annunciata direttamente da Francesco Totti, che è tornato a parlare pubblicamente solamente per esprimere il proprio cordoglio per la scomparsa dell’attore e amico Gigi Proietti. Come del resto ha fatto la Roma, che sui propri canali social ha salutato il celebre tifoso giallorosso: «Un titano delle arti in Italia, e anche un fiero romano. Gigi Proietti era amato da tutti. Riposa in pace, Maestro».

Non è escluso che il club della Capitale decida di ricordare Proietti con una iniziativa speciale all’Olimpico giovedì alle 18,55, quando scenderà in campo contro il Cluj nel match di Europa League.

Nel frattempo, complici anche il susseguirsi continuo di partita tra campionato e competizione europea, Paulo Fonseca ha concesso un giorno di riposo ai suoi giocatori, che sono tornati ad allenarsi questa mattina alle 11 per preparare il match della terza giornata della fase a gironi di Europa League. Domani nel primo pomeriggio (ore 14) è invece prevista la tradizionale conferenza stampa del tecnico portoghese per presentare la sfida con il Cluj. Probabilmente si parlerà anche di Totti.


Veglio vini