Tagliare le unghie al cane: fai attenzione a questi passaggi

Tagliare le unghie al cane: fai attenzione a questi passaggi


play Ascolta questo articolo

Tagliare le unghie al cane in pochi step

Tagliare le unghie al cane, a seconda dei casi, può essere veramente molto difficile come compito da portare a termine. Infatti, le unghie del cane solitamente sono un elemento della parte del corpo del cane che viene a sua volta affinato proprio da loro stessi. Per esempio, facendo molta attenzione sarà sicuramente capitato a tanti padroni di assistere ad una scena piuttosto bizzarra, di per sé.

Si tratta infatti del proprio cane, che magari sfrega continuamente le unghie sulla sua superficie nella quale posa quotidianamente. Questo è in realtà un metodo del cane per poter limare le sue unghie, facendo sì che abbia una maggiore aderenza nel terreno e anche per non farsi male di conseguenza. Ed è soprattutto per questo motivo, infatti, che tagliare in maniera radicale le unghie al proprio cane è un passaggio che non si può tralasciare in alcuna maniera. Questo ovviamente, anche per il suo bene principalmente. Nel prossimo paragrafo, invece, capiremo come comportarsi di conseguenza al fronte di determinati eventi.

Unghie degli animali

Le unghie degli animali, come è facile intuire, si compongono principalmente di un vero e proprio set di artigli. A seconda della razza canina, infatti, ricevere un colpo di unghia da parte del proprio cane non può essere certamente una sensazione piacevole. Anzi, possiamo dire con grande chiarezza come questo sia un passaggio piuttosto doloroso.

Nel caso in cui si dovesse malauguratamente affrontare, sarebbe un problema. Sostanzialmente i cani utilizzano le loro unghie anche per potersi aggrappare a quelle che sono le superficie meno comode, il che significa che è un vero e proprio attrezzo facente parte del loro corpo che usano di continuo. Ed è proprio per questo motivo che i padroni devono pensare molto più di quanto non facciano loro, alle unghie del proprio animale domestico.

Nel corso di questo articolo, proprio per questo motivo forniremo degli spunti utili che ci permetteranno maggiormente di capire come questo tipo di argomento sia considerato ancora oggi un tabù vero e proprio, in grado di cambiare le carte in tavola in maniera piuttosto emblematica.

Tagliare le unghie al cane, con quali attrezzi?

Gli attrezzi che si possono utilizzare per poter tagliare le unghie al proprio cane sono tra i più disparati. Tra questi possiamo infatti trovare delle forbici ad hoc che sono in grado anche di non fare del male al nostro animale preferito. Queste sono infatti particolarmente raccomandate nel caso in cui si volessero evitare dei danni alle loro strutture. Così come anche ai loro tessuti.

Per quello che si rivela essere un passaggio importante, infatti, bisogna essere in grado di dotarsi di strumenti di conseguenza. Naturalmente questi strumenti si possono rinvenire sia su Amazon che nei negozi specializzati e sono molto utili per poter ridurre ogni rischio al minimo indispensabile garantito. Ciò che appare ancora più clamoroso è come certi strumenti abbiano tuttavia un costo piuttosto proibitivo che, a seconda delle proprie finanze a disposizione, potrebbe non essere sostenibile. Nonostante questo, Amazon, come detto, rappresenta un’ottima alternativa alla nostra causa.

Tagliare le unghie al cane, in che modo?

Le unghie al cane come ho detto in precedenza, richiedono per forza di cose l’utilizzo di alcuni strumenti appositi. Tuttavia non è l’unica questione alla quale bisogna provvedere se si è nei panni del padrone. Infatti, tagliare le unghie al cane richiede anche che il cane in questione sia ben disposto.

Nel caso in cui si tratti di un cane docile, è probabile che non ci sarà alcun problema nel farlo accomodare. Per effettuare questo trattamento tuttavia, per quanto riguarda i casi più complicati, solitamente è necessario farsi aiutare da un buon numero di persone, questo in modo tale che il cane rimanga fermo nella sua posizione. Sembrerà una pratica sconsigliata, ma in realtà l’utilizzo quanto arredo temporaneo di una museruola non troppo invadente e fortemente raccomandato. Questo per evitare che il cane possa aggredire la persona che sta tagliando a lui le unghie.