Su Sky torna “Alessandro Borghese 4 Ristoranti”: si riparte da Venezia

Su Sky torna “Alessandro Borghese 4 Ristoranti”: si riparte da Venezia

Torna “Alessandro Borghese 4 Ristoranti”, il programma ormai cult della televisione italiana che nel corso degli anni ha saputo trasformare semplici ristoratori in agguerriti concorrenti di una sfida particolare, con l’irrinunciabile pagella da stilare a fine pasto. I l primo dei dieci nuovi episodi verrà trasmesso giovedì 23 aprile alle 21.15 su Sky e Now Tv, preceduto alle 20.45 da “‘Speciale the Jackal”, sfida a colpi di cacio e pepe tra lo chef e il collettivo di videomaker. Nella prima puntata della produzione originale Sky realizzata da Banijay Italia lo chef Borghese è stato costretto temporaneamente ad abbandonare l’amato van: il suggestivo teatro della contesa è infatti Venezia, dove quattro ristoratori si sfidano per decretare il migliore rappresentante della cucina in laguna. A contendersi il titolo ci sono: Simone con la Trattoria Povoledo, Nicola con Zanze XVI, Orietta con Ogio Ristorante e Caffè Contemporaneo e Gipi con Riviera Ristorante per Onnivori. Il piatto oggetto di bonus è il fegato alla veneziana. La puntata è stata registrata pochi giorni prima dell’alluvione del 12 novembre.
Nelle successive puntate, ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455), sempre disponibile on demand, visibile su Sky Go, su smartphone, tablet e PC, anche in viaggio nei Paesi dell’Unione Europea, e in streaming su NOW TV, protagoniste saranno le due metropoli Roma e Milano, ma anche la Valle d’Aosta, la Carnia, la Val Badia, Arezzo, il Conero, la Lunigiana e il Cilento. Il meccanismo della sfida rimane invariato: quattro ristoratori della stessa zona di appartenenza si sfidano per stabilire chi tra di loro è il migliore in una determinata categoria. Ogni ristoratore invita a cena gli altri tre che, accompagnati dallo chef Borghese, commentano e votano con un punteggio da 0 a 10 location, menu, servizio e conto del ristorante che li ospita. In palio per il vincitore di ciascuna puntata, il titolo di miglior ristorante e un contributo economico di 5 mila euro da investire nella propria attività.