Spiaggia di Vignanotica, il paradiso selvaggio nel Gargano

Spiaggia di Vignanotica, il paradiso selvaggio nel Gargano
Ascolta l'articolo

La spiaggia di Vignanotica a Mattinata, è un luogo suggestivo “decorato” da splendidi faraglioni di calcare bianco a strapiombo sul mare.

Spiaggia di Vignanotica, le caratteristiche

La spiaggia di Vignanotica è incastonata tra due splendide riserve, quella faunistica di Santa Tecla e quella forestale di Monte Barone, nella cornice del Gargano in zona Vieste. E’ una splendida spiaggia di sabbia mista a ghiaia e ciottoli, lunga circa 500 metri. E’ caratterizzata dalla presenza di molteplici grotte scavate dal mare e dalla alta e bianca falesia calcarea alle sue spalle, molto ripida. La vegetazione, le rocce e il limpidissimo mare creano un’atmosfera molto romantica e suggestiva. La spiaggia è solitaria per diversi mesi, tranquilla e poco frequentata; un vero paradiso per fughe romantiche. E’ un autentico paradiso naturale tra scogli in calcare bianco a strapiombo sul mare (che regalano ombra nel pomeriggio), splendide grotte marine e un fondale ghiaioso che diventa subito profondo. Il fondale è alto e ghiaioso e offre delle acque molto rare perché si presentano azzurre con sfumature di turchese. Le acque sono limpide anche quando il mare è mosso da venti molto forti.

Le cose da non perdere

Impossibile lasciare la spiaggia di Vignanotica senza aver fatto una passeggiata alla scoperta di tutte le grotte presenti. La Grotta dei Colombi, la Grotta dei Sogni, l’Arco Ricamato e la Grotta Campana Grande, sono solo alcune delle “caverne” marine da scoprire, via terra o via mare; sono molti i turisti che qui si rifugiano letteralmente per ripararsi dal caldo. Il “sentiero dell’amore” è un itinerario da non perdere; è il trekking panoramico e giustamente romantico che vi consentirà di raggiungere la spiaggia di Vignanotica nel modo più suggestivo possibile. E’ un sentiero costeggiato da pini d’Aleppo e immerso nella macchia mediterranea fino alla Baia delle Zagare, un vero incanto.

Spiaggia di Vignanotica, come arrivare

La spiaggia è accessibile solo dalla strada provinciale per cui è consigliabile raggiungerla in auto o in motorino, evitando di percorrere la provinciale a piedi, specie al tramonto o in caso di visibilità ridotta. Percorrete la strada provinciale che collega Vieste a Mattinata e seguite per Mattinata, dirigendosi verso il mare. Parcheggiate l’auto lungo la strada e scendete a piedi seguendo le indicazioni. La spiaggia è di facile accesso, si raggiunge attraverso una strada da imboccare dalla provinciale 53 oppure da un bellissimo sentiero costeggiato da pini d’Aleppo e macchia mediterranea che arriva fino alla Baia delle Zagare; sentiero da imboccare sempre sulla provinciale 53.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.