Risotto allo Champagne

Risotto allo Champagne
Ascolta l'articolo

La ricetta che vi proponiamo oggi è il risotto allo champagne. Vediamo come con pochi passaggi da seguire con attenzione riuscirete a realizzare questo primo piatto a base di riso che è perfetto per una cena romantica e per stupire una persona speciale.

Il risotto allo champagne ha un gusto semplice e delicato ed è un primo piatto ottimo da preparare per un’occasione importante e il sapore dello Champagne regalerà al vostro piatto un un sapore avvolgente e dagli effetti afrodisiaci!

Solo in Italia il riso viene portato piano piano a cottura con l’aggiunta di brodo; nel resto del mondo infatti il riso viene fatto bollire in acqua, proprio come viene fatto per la cottura della pasta. La cottura del risotto è stata anche applicata ad alcuni tipi di pasta, che viene appunto chiamata “risottata”.

Ingredienti per il risotto allo Champagne

  • 350 g riso Carnaroli
  • 50 g burro
  • 1 cipolla piccola
  • 100 g Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare
  • 500 ml brodo vegetale
  • 500 ml Champagne

Preparazione del risotto

  1. Per preparare il risotto allo champagne per prima cosa tritate finemente la cipolla e ponete in un tegame 30 gr di burro dove andrete ad aggiungere la cipolla e fatela imbiondire per qualche minuto.
  2. Versate ora il riso a pioggia e fatelo tostare qualche minuto a fiamma vivace girando continuamente con un cucchiaio di legno.
  3. Versate nel tegame tutto lo Champagne e mescolate continuamente il riso in modo che non attacchi al fondo del tegame, se necessario aggiungete qualche mestolo di brodo vegetale per portare a termine la cottura del vostro riso.
  4. Pochi istanti prima del termine della cottura spegnete il fuoco e mantecate il riso con il rimanente burro e il parmigiano reggiano grattugiato
  5. Servite il risotto allo champagne ancora caldo.

Accompagnate il vostro risotto con un flute dello stesso champagne usato per la cottura del risotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.