Pistoni Minecraft: cosa sono e a cosa servono nel gioco

Pistoni Minecraft: cosa sono e a cosa servono nel gioco
Ascolta l'articolo

Pistoni Minecraft cosa sono

I pistoni di Minecraft, sostanzialmente, riguardano una componente utile e indispensabile per qualsiasi giocatore della piattaforma. Questo tipo di materiale, infatti, viene utilizzato per far sì che questi blocchi, se attivati con un impulso di redstone con circuito elettrico, si espandano facendo sì che tutti i blocchi si spostano sull’asse di estensione.

Un pistone, per esempio, è utile per far sì che si possano attivare determinati meccanismi. I cosiddetti pistoni appiccicosi hanno a loro volta delle funzioni a sé stanti. Nel corso di questo articolo, proprio per via di questa motivazione ben precisa, cercheremo di scoprire insieme il modo in cui funzionano questi strumenti particolari.

Possiamo scoprire come questo materiale possa essere utile per far sì che si creino altre funzioni utili ad ogni giocatore. La particolarità di questa funzione è infatti dettata dal fatto che ci sia alla sua origine, tutta una logica funzionale. Logica che, come annunciato, vedremo nel corso di questo lungo e corposo articolo. Nei paragrafi successivi cercheremo infatti di istituire un discorso ordinato e che sia di comprensione immediata anche a coloro che sono novizi.

Come fabbricare il materiale

Sbrigare questo materiale, almeno per quanto concerne coloro che non sono esperti, non è sicuramente immediato. Tuttavia, per coloro che invece sono già un po’ più navigati nel gioco di Minecraft non sarà difficile comprendere quanto si sta per annunciare.

Innanzitutto per poter fabbricare un pistone normale occorrerà avere l’apposita tavola da creazione degli oggetti. Senza questo piano di lavoro, infatti, non sarà possibile poter perseguire il proprio scopo nel migliore dei modi. Gli ingredienti che bisognerà procurarsi saranno assi di quercia, pietrisco, lingotto di ferro e la redstone apposita.

Tramite questo materiale si possono infatti fare delle costruzioni interessanti, come per esempio il pistone appiccicoso. L’ordine che bisogna seguire prevede le tre assi di quercia poste nelle prime tre caselle. Ai lati delle caselle, mettere due unità di pietrisco e in mezzo rispettivamente sopra e sotto mettere un lingotto di ferro e della redstone.

Grazie a questa formula si potrà comporre il pistone normale. Per poterlo rendere appiccicoso, dunque, per andare a badare a tutti altri meccanismi si dovrà semplicemente aggiungere al proprio pistone normale una palla di slime. Così facendo si potrà ottenere il pistone appiccicoso. Le principali costruzioni che si possano applicare le vedremo nel corso del prossimo paragrafo.

Pistoni Minecraft: a cosa servono

Nel complesso mondo di Minecraft i pistoni, come già detto, servono per far sì che si possano creare numerosi meccanismi differenti tra loro. Uno dei più gettonati, è sicuramente quello delle porte segrete. Per fare questo, naturalmente, bisognerà possedere già di per sé un certo coefficiente di bravura per portare avanti il suddetto obiettivo nel migliore dei modi.

Per quanto riguarda il salto, invece, se si posiziona un pistone rivolto verso l’altro, con sopra un’apposita pallina di slime, i potrà saltare in alto di circa 10 blocchi. Così facendo, si potranno ottenere dei risultati uguali a quelli di un ascensore. Questo poiché la forza di propulsione dei pistoni di Minecraft, per quanto riguarda soprattutto la loro variante appiccicosa, sono estremamente efficaci.

Anche per compiere questo tipo di azioni apparentemente normali, ma in realtà estremamente rilevanti. Nel prossimo paragrafo, che sarà anche l’ultimo, andremo a ad approfondire la questione riguardante i cosiddetti blocchi non rimovibili. I blocchi non rimovibili, infatti sono fin da sempre una vera e propria spina nel fianco di numerosi player di Minecraft, questo poiché la loro complessità fa sì che il gioco sia ancora più difficile di quanto non possa essere normalmente.

Pistoni Minecraft: i blocchi non rimovibili

Per quanto riguarda questo articolo sui pistoni di Minecraft, i blocchi non rimuovibili riguardano una questione particolarmente accesa. Innanzitutto è bene sottolineare come i pistoni che ricevono il segnale di redstone e quelli per il portale dell’Etere non possono essere spostati da pistoni in nessun modo.

Di conseguenza, per quanto riguarda l’ossidiana, la redstone e altri materiali considerati speciali, questi non si possono spostare per nessun motivo. Mentre invece un cartello, una torcia e un pulsante o una ragnatela possono essere distrutti se spostati da un pistone. Un discorso simile lo si ha per quanto riguarda la sabbia e la ghiaia, che hanno una minima probabilità di distruzione al suo interno.

Ovviamente si parla di cose che non sono affatto assicurate e dunque si dovrebbe procedere per tentativi per far sì che tale tesi sia appurata. Diversamente non si potrebbe ottenere alcun risultato. Risultato che sia utile al player, così come a tutta la sua campagna di gioco. Verso di questo articolo, come abbiamo potuto vedere, i pistoni su Minecraft hanno tutta una loro funzione logica di base, che è utile e indispensabile per poter portare a compimento determinate missioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.