Palloni d’oro classifica: chi ne ha vinti di più nella storia?

Palloni d’oro classifica: chi ne ha vinti di più nella storia?

Palloni d’oro classifica, la lista ufficiale

In periodo di palloni d’oro, la classifica riguardante questa ambita competizione individuale si fa sempre più accesa col passare dei giorni. Dopo i precedenti due anni di attività, infatti, finalmente la competizione è pronta a riprendere il suo corso regolare in grande spolvero.

Non pochi giorni fa, è stata svelata in via ufficiale la lista che contiene tutti quanti i candidati. In un anno ricco di soddisfazioni per il paese dell’Italia, sicuramente i candidati facenti parti della nazionale avranno e hanno un posto di eccellenza in questa speciale classifica.

In questo articolo, a tal proposito, cercheremo di capire quali sono i nomi più interessanti per quanto concerne il listone attuale, oggetto di desiderio e attrazione da parte di un folto numero di utenti e appassionati.

Nel prossimo paragrafo, tuttavia, introdurremo il concetto di Pallone d’Oro approfondendo in maniera dettagliata ogni singolo aspetto della disciplina, con conseguente storico dei principali vincitori di questo ambito riconoscimento.

Ovviamente, le liste ufficiali sono frutto di una selezione attenta. Pertanto, ogni singola osservazione va ponderata al criterio usato.

Pallone d’Oro, storia e nascita

Il Pallone d’Oro, storicamente, è una competizione individuale che riguarda i più grandi calciatori presenti in tutto il mondo. E’ una competizione che viene indetta dagli organi competenti della FIFA, benché ora non sia più di loro dominio, e comprende nel suo schieramento un alto numero di calciatori professionisti.

Il riconoscimento in questione, evidenzia il rendimento individuale (e non di squadra, attenzione) che ogni calciatore coinvolto nella nomination è in grado di mantenere. Le contestazioni, in merito alle nomination che vengono emanate, sono all’ordine del giorno per via di una serie di motivi di discordia.

I criteri annunciati, spesso e volentieri, risultano essere infatti di difficile interpretazione. Di conseguenza, si generano numerose discussioni a questo proposito. I criteri di assegnazione che ci vengono dichiarati in via ufficiale, sono di varie tipologie.

Prestazioni individuali, carriera e anche leadership. I tre valori indicati, sono infatti tra quelli più importanti per determinare l’esito di questo ambito riconoscimento, al quale sempre più calciatori puntano anno dopo anno.

Nel prossimo paragrafo, entreremo nel vivo della questione cercando di capire il modus operandi con cui viene valutato ogni singolo giocatore. Tra questi, figurano ovviamente tanti italiani, e insieme cercheremo di capire chi sono i nomi in questione.

Ballon d’Or 2021, i nomi ufficiali

Nel corso del 2021, i traguardi raggiunti dai candidati attuali alla competizione del Ballon d’Or 2021 sono stati tanti. Tra Europei, Copa America e Champions League, sicuramente il teatro generale è stato uno scenario godibile da parte di tutti gli appassionati a questo sport

Di seguito, questa la lista proclamata in via ufficiale dai principali quotidiani nazionali:

  • Azpilicueta
  • Barella
  • Benzema
  • Bonucci
  • Chiellini
  • Cristiano Ronaldo
  • Rúben Dias
  • De Bruyne
  • Donnarumma
  • Bruno Fernandes
  • Foden
  • Haaland
  • Jorginho

Altri nomi, sono invece quelli di:

  • Kane
  • Kanté
  • Kjaer
  • Lautaro Martínez
  • Gerard Moreno
  • Lewandowski
  • Lukaku
  • Mahrez
  • Mbappé
  • Messi
  • Modric
  • Mount
  • Neymar
  • Pedri
  • Salah
  • Sterling
  • Suarez

Un comparto di nomi sicuramente corposo e di grande qualità, il quale non disdegna anche i soliti evergreen, valgono a dire i nomi di Messi e Ronaldo. I due fuoriclasse di caratura mondiale, infatti, si sono sempre dati una battaglia genuina e reciproca, nel corso di questa competizione.

Il dibattito, ovviamente, si riduce solamente ai soliti nomi di solito. Tuttavia, in questa fase specifica di anno solare, i giocatori meritevoli sono tanti, e qualche nome non proprio altisonante potrebbe ritrovarsi a vincere la competizione in maniera a dir poco clamorosa.

Solitamente, siamo sempre stati abituati a leggere sempre i soliti nomi, ma questa volta il sentore lascia presagire ad un esito diverso.

Pallone d’Oro classifica: non solo premi principali

La classifica dei Palloni d’Oro, in quanto tale, ha un numero veramente molto alto di candidati a suo favore. Tuttavia, questo non è l’unico premio che viene messo a disposizione di tutti quanti i 30 nomi coinvolti.

Infatti, esistono anche altri riconoscimenti piuttosto ambiziosi, benché non siano in grado di eguagliare il prestigio che un premio come il pallone d’oro può garantire grazie alla sua notorietà rinomata ovunque.

Uno dei premi più interessanti, a tal proposito, è quello del trofeo Kopa. Il trofeo in questione premia infatti le prestazioni individuali del miglior calciatore under 21 in tutto il mondo, con dei criteri che non si discostano poi così tanto dalla valutazione del premio principale.

Da pochi anni a questa parte, inoltre, si è aggiunto anche un trofeo destinato solamente ai portieri. Il vincitore più recente è stato Alisson Becker, il portiere del Liverpool nonché estremo difensore della nazionale del Brasile.

Dal 2007 ad oggi, l’unico vincitore che è stato capace di interrompere il binomio tra Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, è stato Luka Modric con la sua Croazia. Dopo il secondo posto ottenuto al Mondiale del 2018, infatti, questo riconoscimento è stato un ulteriore traguardo di grande importanza, per il centrocampista croato in forza al Real Madrid.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.