Meglio un cane o un gatto in casa | Subito News

Meglio un cane o un gatto in casa? Chi sceglie

Meglio un cane o un gatto in casa? Chi sceglie


play Ascolta questo articolo

Per stabilire se è meglio un cane o un gatto in casa, bisogna partire dalle proprie esigenze e dal tempo a disposizione da investire nella cura degli animali.

Scegliere di adottare il cane anziché il gatto, è una scelta che ha moltissimi aspetti da tenere in considerazione, in quanto si tratta pur sempre di un compagno di vita, a cui dover badare quotidianamente.

Le cose che dovranno essere valutate molto attentamente sono: tempo libero da poter dedicare al nuovo arrivato, le abitudini domestiche, i ritmi di vita e lo spazio a disposizione in casa

Meglio un cane o un gatto in casa: tutti i vantaggi

Oltre agli aspetti concreti sulla quale basarsi, per capire se è meglio un cane o un gatto in casa, ci sono anche quelli di carattere psicologico. Ad esempio, un recente studio condotto dall’Università del Wisconsin, ha tenuto traccia di tutti i profili psico – caratteriali di tutti coloro che hanno preso la decisione di adottare un cane oppure un gatto. 

Da tali studi, si è potuto evincere che tutti coloro che risultano essere persone molto riservate, abitudinarie e solitarie, sono solite scegliere il gatto, al contrario tutti coloro che sono amanti della vita all’aria aperta e con una grande tendenza alla socializzazione, scelgono senza dubbio il cane.

Ma vediamo meglio quali sono i vantaggi dell’adottare il gatto o il cane.

Vantaggi del gatto

I primi vantaggi dell’adozione di un gatto, è senz’altro quello che riguarda la sfera economica. Un gatto non solo mangia meno del cane, ma vivendo il 99% della sua vita tra le mura domestiche, ha meno possibilità di contrarre malattie. 

Questi animali, a differenza del cane, hanno la tendenza ad essere molto tranquilli e riservati. Essi sono ottimi compagni d’appartamento in quanto oltre ad essere molto puliti – a tal punto da essere definiti maniaci della pulizia – non abbaiano e non infastidiscono gli ospiti.

E poi, l’autonomia. Al contrario del cane i gatti sono animali autonomi, che richiedono molto meno tempo rispetto all’amico a quattro zampe.

Vantaggi del cane

Come si sa per antonomasia, il cane è l’animale più affettuoso al mondo, in quanto adora le coccole ed è molto fedele. Oltre a questo, il cane – come abbiamo visto soprattutto nella Pet Therapy – gioca un ruolo fondamentale nel benessere psico fisico dell’uomo

Il cane, solitamente tende ad instaurare un rapporto davvero speciale con il padrone. Questo aspetto fa sì che lo rende adatto – anche se dipende moltissimo dalla razza – alla convivenza in famiglia, in modo particolare, dove ci sono bambini piccoli, perché insegna loro il senso di responsabilità.

Quindi alla luce di quanto detto sopra, se ci chiedessimo chi è il più affettuoso tra cane e gatto, la risposta è più che chiara: indubbiamente il cane. Con questa affermazione non si vuol negare l’affetto che potrebbe dare il gatto, ma quest’ultimo è certamente più propenso alla vita in solitaria.

Molto spesso, si pensa erroneamente che cani e gatti vivano in conflitto tra di loro, ma in realtà, se da un lato c’è un pizzico di verità, dall’altro, la convivenza tra i due animali può esistere ed esiste.

Molte volte – anche nella vita di tutti i giorni – ci si presentano degli esempi che sfatano alla perfezione questo mito, in quanto ci sono delle famiglie in cui cane e gatto vivono perfettamente in simbiosi tra di loro, nonostante la differenza di carattere

Oltre alle evidenti differenze fisiche tra il cane e il gatto, ci sono anche delle differenze caratteriali:

  • Il cane è dotato di un’intelligenza sociale che purtroppo non gli dà la possibilità di pensare in maniera autonoma, ma ha bisogno della continua presenza dell’uomo e lo cerca in maniera insistente finché non ottiene quello che vuole.
  • Il gatto – a differenza di quello che si è soliti pensare – ha un’intelligenza maggiore. Questo vantaggio lo rende quasi del tutto autonomo e il più delle volte tende ad allontanarsi dall’uomo, situazione per molte persone, poco piacevole.

Perché i cani sono meglio dei gatti? Le 4 ragioni per sceglierlo

Quante volte ci siamo ritrovati a chiederci perché i cani sono migliori dei gatti? Davvero tantissime. Accantonando tutti i dettagli su chi è più dotato di empatia e il tempo che ogni animale richiede, ecco un elenco delle 4 ragioni che rispondono a questa domanda:

  1. I cani sono animali molto propensi all’ascolto. Essi, tendono a rispondere in maniera quasi immediata al richiamo del padrone, anche senza avere nulla in cambio (cibo).
  2. Il cane tende a migliorare il nostro stile di vita, in quanto avendo bisogno di regolari uscite quotidiane per sfogare le proprie energie, spinge il padrone a praticare un po’ di attività fisica.
  3. Il cane è un animale altamente altruista. Questo suo essere, fa sì che la sua fedeltà verso il padrone sia infinita.
  4. Il cane ha un grande senso di protezione, in quanto difende il territorio e la famiglia, e avvisa quando un estraneo si avvicina troppo alla nostra abitazione.

Ma quindi è meglio il cane o il gatto come animale domestico? Per quanto possa essere una decisione non facile da prendere, il cane richiede maggiori attenzioni rispetto al gatto, che invece è molto più indipendente. 

Ovviamente, alle persone a cui piace coccolare il proprio animale domestico – e non solo quando fa comodo a lui – allora il cane è la scelta migliore per loro.

Se invece si rientrasse nel gruppo di persone con uno stile di vita frenetico e poco tempo a disposizione, la soluzione ideale sarebbe quella di adottare un gatto, che è molto più autonomo.

Che si tratti di cane o di gatto, bisogna prendere l’animale che meglio si adatta alle nostre abitudini di vita, tenendo sempre conto sia della propria vita, che dello spazio che si ha a disposizione in casa.

Con questo articolo, speriamo di essere stati chiari ed esaustivi nella risposta alla domanda, riguardo se è meglio cane o gatto in casa.