Marina Lorenzi attrice: chi è, cosa fa e di cosa si occupa oggi

Marina Lorenzi chi è?

Marina Lorenzi, è nota per essere un’attrice. Tuttavia, il pubblico potrebbe conoscerla per via di alcuni motivi legati alla vita privata.

Molte volte, può capitare che qualche celebrità si possa rendere famosa per via della sua vicinanza ad una persona famosa. Che il legame in questione sia relazionale o di semplice conoscenza, ciò importa relativamente poco.

Tendenzialmente, la sua figura corrisponde a quella di una professionista impiegata in maniera attiva nel mondo del teatro. A testimoniare ciò, è la sua formazione specifica, la quale la vede con un diploma conseguito presso l’Istituto Nazionale del Dramma Antico.

Una scuola di formazione senza ombra di dubbio di alto livello, se si considera il fatto che la suddetta struttura scolastica (privata) ha formato numerosi talenti nel mondo della recitazione.

La sua occasione di recitazione è arrivata molto presto di per sé. Uno dei volti che più di tutti ha scommesso sul suo conto, è stato Gigi Proietti. La Marina Lorenzi attrice, dunque, è nota al pubblico specialmente per questa sua “raccomandazione”, che di fatto non si può nemmeno ritenere tale.

O quantomeno, non come accezione puramente negativa, come spesso purtroppo la si intende. I volti noti che hanno avuto modo di starle vicino professionalmente, sono tanti altri.

Tanto per citarne uno di rilievo: Vittorio Gasmann.

Marina carriera e lavoro

Come detto sopra, la vita della nota attrice si è consolidata principalmente nel pieno ambito di due pellicole teatrali di assoluto livello, sia per i nomi che per i ruoli interpretati.

I due spettacoli di teatro in questione, sono “I Sette Re Di Roma”, con la partecipazione del grande Gigi Proietti, e “L’Addio del Mattatore”.

Questo ultimo lavoro, è stato diretto e anche interpretato da Vittorio Gasmann, altro esponente di spicco del settore. Tuttavia, la sua carriera è andata ancora meglio per quanto concerne il suo ruolo nel grande cinema.

Nelle grandi sale, infatti, la sua chance migliore è stata quella del momento di esordio. Il suo percorso nel mondo del cinema, ha infatti avuto inizio col film chiamato “Ginger e Fred”. La sua regia? Niente poco di meno che opera di Federico Fellini, autentico maestro del cinema.

In tv, ha avuto ugualmente una carriera di tutto rispetto. Nonostante questo, i nomi a cui si è potuta associare non sono poi così tanto altisonanti. Uno dei nomi più autorevoli, è quello di “Distretto di Polizia”.

Nel prossimo paragrafo, approfondiremo per intero la sua vita privata.

Moglie di Riccardo Carbonelli vita privata

La figura di Marina Lorenzi, attrice e interprete teatrale, è stata resa nota in particolare per quanto concerne la sua vita privata. Infatti, la donna attrice è anche la moglie di Riccardo Polizzy Carbonelli.

Suo marito, è noto al grande pubblico per essere un volto iconico del programma celebre chiamato “Un posto al sole”. Il loro matrimonio, dura all’incirca da 15 anni, con una relazione che dura da ben più anni.

Una coppia sicuramente longeva, ma che non fa parlare molto di sé tutto sommato. Una cosa abbastanza inusuale, considerando che entrambi sono attori abbastanza conosciuti.

Almeno per quanto riguarda il panorama italiano. Uno dei sogni più grandi di suo marito, è stato proprio quello di avere finalmente l’occasione di lavorare insieme alla moglie.

Sogno che è stato ben presto esaudito, seppur parecchi anni dopo. Nel corso del 2019, più precisamente nel mese di ottobre, i due hanno avuto modo di lavorare insieme ad un progetto comune.

Il sogno in questione, dunque, pare essersi realizzato grazie alla partecipazione e alla direzione di un’opera teatrale. All’opera in questione, i due hanno partecipato con il massimo delle loro capacità, che è risaputo siano davvero elevate.

Marina Lorenzi Instagram

La popolare attrice italiana chiamata Marina Lorenzi, non sembra avere alcun profilo social. Probabilmente, poiché non ne conosce le potenzialità effettive. O magari, perché non le interessa affatto il settore dei social media.

Non è una scelta da biasimare, in ogni caso. Ma questo, principalmente per vari motivi. In primis, il fatto che essendo una scelta personale va rispettata a priori. In secondo luogo, perché avendo anche una certa età è normale che non abbia interesse ad adeguarsi.

La sua carriera, dopotutto, è un buon biglietto da visita già di per sé. Può anche fare a meno dei social, in sostanza. Il fatto che abbia lavorato con dei nomi come Proietti e Fellini, diciamo che la può anche escludere da una conoscenza approfondita del mondo dei social media.

Inoltre, anche suo marito è una figura di spicco nel mondo della televisione italiana, e non ha di certo bisogno di chissà quali presentazioni su Instagram.

Sostanzialmente, è del tutto in linea con la loro persona, il fatto che alcune figure professionali siano al di fuori del mondo dei social. Esserci non è obbligatorio, specie se non si hanno idee o se non si hanno contenuti da rendere noti al proprio pubblico.

Lascia un commento


Veglio vini