Hotel Alfieri, uno tra gli alberghi storici di Alassio

Hotel Alfieri, uno tra gli alberghi storici di Alassio


play Ascolta questo articolo

L’Hotel Alfieri, a 150 metri dal mare, appare come un luogo dove si saldano i ricordi della nuova e vecchia Alassio.

Le caratteristiche

Costruito nel 1930 la sua struttura in stile liberty è una delle più importanti della città del muretto. L’albergo dispone di un accogliente salone per la lettura, un bar, una terrazza; oltre che un salone ristorante dove potrete gustare la cucina improntata sulla semplicità e genuinità senza trascurare le specialità del territorio ligure. L’ampia scelta dei menù è contornata dal buffet delle insalate e antipasti presente sia a pranzo sia a cena. E’ disponibile un parcheggio privato a 50 metri dalla struttura; c’è anche la convenzione con gli stabilimenti balneari più vicini per garantire una vacanza in pieno relax. La conduzione dell’albergo curata direttamente dai titolari Giorgio e Silvano, con il supporto dei loro collaboratori, è improntata sulla soddisfazione del cliente in modo da farlo sentire in un ambiente caldo e familiare.

Hotel Alfieri, le camere

L’Hotel Alfieri dispone di 40 camere quasi tutte affacciate sulla vivace via Aurelia di Alassio. Tutte le camere sono arredate in maniera semplice ma funzionale; dotate di ogni comfort (aria condizionata e riscaldamento, frigo, tv a schermo piatto LCD e cassaforte). Buona parte di esse possono contare su un terrazzino oppure possono essere affacciate sul retro dello stabile. Le abitazioni sono adatte a famiglie dalle 3 alle  5 persone, a coppie o ad amici ed anche alle persone che scelgono di passare le vacanze in relax solitario. Tutte le camere singole sono dotate di un letto ad una piazza e mezza con confortevoli e comodi materassi.

Alassio, cosa vedere

Alassio è una mèta romantica, non a caso è stata definita “città degli Innamorati”. Villa della Pergola è un concentrato di armonia e incanto. Ci si può perdere nell’atmosfera mistica di chiese e santuari o ammirare il panorama dalla Cappelletta o dal Torrione del borgo Coscia. Si può esplorare il budello e capire che, oltre a negozi scintillanti, la cittadina offre alla vista sorprendenti scorci di mare e bellissimi palazzi d’epoca. In terra alassina hanno vissuto molte personalità di spicco, che hanno contribuito a determinarne la sua ricchezza culturale e artistica; da visitare le opere di Carlo Levi nella sua piccola pinacoteca o quelle di Richard West nella galleria a lui dedicata. Puoi anche divertirti a cercare gli autografi dei personaggi famosi tra le ceramiche del celebre muretto.