Gianna Nannini rinviata al 2021 i concerti in Italia e all’estero

Gianna Nannini rinviata al 2021 i concerti in Italia e all’estero

L’emergenza per la pandemia da Coronavirus continua, così Gianna Nannini e il suo entourage hanno deciso di posticipare al 2021 i concerti in programma quest’anno, sia in Italia che all’estero. Il live speciale della rocker toscana che doveva tenersi il 30 maggio 2020 allo Stadio Artemio Franchi di Firenze è stato spostato al 29 maggio 2021. Rinviato al 26 giugno 2021 “Una. Nessuna. Centomila. Il concerto”, l’evento per raccogliere fondi destinati ai centri antiviolenza di cui Gianna Nannini è protagonista insieme a Fiorella Mannoia, Emma, Alessandra Amoroso, Giorgia, Elisa e Laura Pausini, che si terrà sul palco della RCF Arena Reggio Emilia (Campovolo). Il tour nei palasport, inizialmente previsto ad autunno 2020, viene posticipato a novembre 2021, secondo il seguente calendario: 13 novembre Catania (Pala Catania, recupero del 21 novembre 2020); 19 novembre Napoli (Pala Partenope, recupero del 19 novembre 2020); 20 novembre Roma (Palazzo dello Sport, recupero del 3 dicembre 2020); 23 novembre Treviso (Pala Verde, recupero del 25 novembre 2020); 27 novembre Milano (Mediolanum Forum di Assago, recupero del 1 dicembre 2020); 28 novembre Torino (Pala Alpitour, recupero del 28 novembre 2020).

Per quanto riguarda il #GNEuropeanTour, che sarebbe dovuto partire da Londra il 15 maggio 2020, gli appuntamenti vengono posticipati così: 29 aprile Kiel (Germania, Wunderino Arena); 1 maggio Monaco di Baviera (Ger, Philharmonie di Monaco); 2 maggio GRancoforte (Ger, Alte Oper Frankfurt); 4 maggio Kempten (Ger, Big Box Allgau di Kempten); 6 maggio Norimberga (Ger, Meistersingerhalle); 7 maggio Ludwigsburg (Ger, MHP Arena); 9 maggio Bruxelles (Belgio, Cirque Royal); 22 maggio  Lussemburgo (Rockhal Club di); 21 e 23 maggio 2020 Londra (GRn Bretagna, O2 Shepherds Bush Empire); 25 maggio Parigi (Francia, Olympia); 14 giugno Colonia (Ger, Tanzbrunnen Festival); 16 giugno Berlino (Ger, Zitadelle Festival); 17 giugno Amburgo (Ger, Stadtpark); 19 giugno Erfurt (Ger, Zughafen); 8 ottobre Ginevra (Svizzera, Theatre Du Leman); 9 ottobre Zurigo (Svi, Hallenstadion).


Veglio vini