Anelli di calamari al forno

Anelli di calamari al forno

Gli anelli di calamari al forno sono una variante light della classica ricetta degli anelli di calamari fritti.
Quella che vi proponiamo oggi è una ricetta leggera e semplice, ideale per gustare questi gustosi molluschi in un modo nuovo. Per conferire un gusto più spiccato ai calamari arricchiamo la panatura con della paprika dolce.
Servite gli anelli al forno ai vostri ospiti con il contorno che piu preferite, come un’insalata mista o delle patate al forno, accompagnando il tutto con un buon bicchiere di vino bianco.

Ingredienti

  • 600 g calamari medi
  • 200 g pangrattato
  • 20 g paprika dolce
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Sale fino q.b.

Preparazione anelli di calamari al forno

  1. Per preparare gli anelli di calamari per prima cosa tagliate il mantello dei calamari ad anelli di circa un centimetro di spessore e unite questi ai tentacoli.
  2. Passate ora alla preparazione della panatura: ponete in una ciotola il pangrattato, unite la paprika dolce  e un cucchiaino di sale e mescolate il tutto.
  3. Versate la miscela ottenuta in una teglia larga.
  4. Disponete sulla teglia gli anelli di calamaro e i tentacoli e  mescolateli in modo che la panatura aderisca su tutti i lati.
  5. Una volta che i calamari saranno impanati passateli in un setaccio a maglie larghe  per eliminare la panatura in eccesso.
  6. Ungete una teglia da forno con l’olio e poi foderatela con della carta da forno.
  7. Trasferite nella teglia gli anelli e i tentacoli precedentemente impanati.
  8. Versate l’olio e cuocete in forno statico preriscaldato per 25 minuti a 180°  oppure se utilizzate il  forno ventilato cuocete a 160° per circa 15-20 minuti.

Una volta trascorso il tempo di cottura i vostri anelli di calamari al forno saranno pronti per essere portati in tavola.

Vi consigliamo di consumare i calamari al forno al momento e nel caso avanzassero di conservali per un massimo di un giorno in frigorifero.

E’ possibile sostituire la paprika dolce con altre spezie come ad esempio il curry o altre erbe aromatiche  come la menta, il prezzemolo o il coriandolo.

Lascia un commento


Veglio vini