Anche Pink si ammala e dona 1 milioni dollari contro Covid-19

Anche Pink si ammala e dona 1 milioni dollari contro Covid-19

L’annuncio arriva su Twitter dalla stessa Pink: la cantante è risultata positiva al test del Coronavirus e anche per questo ha deciso di donare 1 milione di dollari a due fondi americani per l’emergenza. L’artista vincitrice di vari Grammy ha scritto che lei e il figlio di tre anni hanno avuto sintomi due settimane fa e che il test è risultato positivo. La famiglia comunque era già in auto-isolamento, dove è rimasta fino a quando «pochi giorni fa» un nuovo test ha dato esito negativo per entrambi.

Pink ha criticato le autorità statunitensi, che hanno mostrato indecisione e sottovalutazione della pandemia da Covid-19: «E’ un’assoluta farsa e un fallimento del nostro governo non rendere i test più accessibili – denuncia Pink -. Questa malattia è grave e concreta. La gente deve sapere che colpisce giovani e anziani, persone in salute e non, ricche e povere, e dobbiamo rendere gratuiti e più accessibili i test per proteggere i nostri figli, le nostre famiglie, amici e comunità».

Per questo la cantante ha deciso di donare 500mila dollari al Temple University Hospital Fund di Philadelphia e altrettanti al fondo del municipio di Los Angeles. La donazione al primo ente è in nome della madre dell’artista, Judy Moore, che per vent’anni ha lavorato al centro trapianti cardiaci dell’ospedale. Pink ha definito gli operatori sanitari «eroi» e concluso i suoi post con un appello: «Le prossime settimane sono cruciali: per favore restate a casa».


Veglio vini