Spaghetti alle vongole

Spaghetti alle vongole


play Ascolta questo articolo

Gli spaghetti alle vongole sono decisamente uno dei più importanti piatti della cucina italiana e tra i più amati tra i primi piatti a base di pesce.

Una ricetta semplicissima perfetta per ogni occasione, dalla cena tra amici al piatto della domenica fino alla portata perfetta per il cenone di Natale o per Capodanno.

Vediamo come preparare gli spaghetti alle vongole.

Ingredienti per spaghetti alle vongole

  • 320 g spaghetti
  • 1 kg vongole
  • 1 spicchio aglio
  • prezzemolo un mazzolino
  • olio evtra vergine di oliva q.b.
  • pepe nero q.b.
  • sale fino q.b.
  • sale grosso per le vongole q.b.

Preparazione

  1. Per preparare gli spaghetti alle vongole, per prima cosa iniziate dalla pulizia delle vongole. Assicuratevi che non ci siano gusci rotti o vuoti che, nel caso, andranno scartati. Battete le vongole contro il lavandino, o su un tagliere. Questa operazione è utile per verificare che non ci sia sabbia all’interno: quelle sane resteranno chiuse, quelle piene di sabbia invece si apriranno.
  2. Ponete le vongole in una ciotola, sciacquatele e aggiungete il sale grosso.
  3. Lasciate in ammollo le vongole per circa 2-3 ore.
  4. Trascorso il tempo le vongole avranno spurgato eventuali residui di sabbia, scolatele e sciacquatele.
  5. In un tegame mettete a scaldare un po’ d’olio. Poi aggiungete uno spicchio d’aglio e lasciatelo imbiondire a fuoco dolce.
  6. Trasferite quindi le vongole nel tegame caldo, chiudete con il coperchio e lasciate cuocere per qualche minuto a fiamma alta. Le vongole si apriranno con il calore, agitate di tanto in tanto il tegame finché non si saranno completamente aperte.
  7. Tritate finemente il prezzemolo.
  8. Non appena tutte le vongole saranno aperte spegnete il fuoco.
  9. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, per metà del tempo di cottura indicato sulla confezione.
  10. Mentre la pasta cuoce, filtrate le vongole, posizionando una ciotola al di sotto per raccogliere l’acqua di cotture delle vongole.
  11. Ricordatevi di eliminare l’aglio.
  12. Trasferite l’acqua di cottura delle vongole nel tegame dove le avevate cotte e non appena gli spaghetti saranno pronti scolateli, tenendo da parte l’acqua di cottura.
  13. Trasferiteli nel tegame con il condimento.
  14. Aggiungete un mestolo di acqua di cottura, regolate di pepe terminate la cottura degli spaghetti, aggiungendo altra acqua al bisogno.
  15. Quando saranno pronti aggiungete le vongole.
  16. Unite anche il prezzemolo, saltate brevemente e servite subito i vostri spaghetti con le vongole.