Piani d’Erna, caratteristiche e come arrivare

Piani d’Erna, caratteristiche e come arrivare


play Ascolta questo articolo

Piani d’Erna, una incantevole località situata in provincia di Lecco, è un luogo ideale per trascorrere una giornata all’insegna del relax, ottimo per quel turismo che cerca di fuggire dalla frenesia quotidiana. Scopriamo questo luogo magico insieme.

Caratteristiche dei Piani d’Erna

I Piani d’Erna, come abbiamo appena detto, è una località situata nel territorio lombardo, nel nord dell’Italia, precisamente a Lecco. È un luogo che attrae ogni anno molti turisti sia che essi siano già amanti della montagna e della natura sia tutti coloro che sono curiosi e hanno voglia di provare nuove emozioni, volte sempre alla quiete e al relax.

La località è situata a ben 1375 metri sul livello del mare e si trova, con precisione, ai piedi del Monte Resegone. A prescindere dalla stagione, questo luogo sembra magico perché riesce ad offrire agli occhi dello spettatore degli scenari unici e molto particolari, oltre a moltissime attività sia per la famiglia, sia per comitive di amici ma anche per una tenera e giovane coppia.

I Piani d’Erna sono versatili; infatti, nella stagione estiva si potranno fare lunghe passeggiate nei boschi, abbracciati dalla verde e rigogliosa natura; invece, in inverno ci si potrà far catturare dalle magnifiche vette innevate e si potranno fare diverse attività come sciare su piste apposite e di diversa difficoltà ma si potranno anche fare percorsi con le racchette da neve o le ciaspole.

Inoltre, la zona offre tantissimi rifugi che saranno in grado di coccolare ogni tipo di turista, ogni esigenza potrà essere soddisfatta. Infatti, la località offre numerosi pacchetti e questo è solo uno dei tanti vantaggi nel visitare i Piani d’Erna a Lecco.

La vicinanza con Milano rende questo luogo anche facilmente raggiungibile e, di conseguenza, è riuscito a guadagnarsi la coccarda di “destinazione di montagna più gettonata”, soprattutto per un fine settimana dedito al relax o per una gita fuoriporta. Vediamo come si arriva.

Piani d’Erna, come arrivare

Raggiungere questa località in particolare è molto semplice e agibile. Il modo più facile per raggiungere questo luogo è sicuramente da Milano oppure da Como, e a proposito di questo ultimo si consiglia di visitare il suo Lago naturale prealpino di origine Fluvio-Glaciale. Da queste due città si potrà utilizzare la propria auto per arrivare ai Piani d’Erna.

Una seconda possibilità è quella di raggiungere Lecco, recarsi presso la stazione ferroviaria e da lì si può raggiungere direttamente la funivia, di cui parleremo più avanti. Però, se si vuole prendere in considerazione la prima opzione, quindi l’auto, si potrà percorrere la SS36 in direzione Lecco. All’uscita Valsassina, si dovrà superare la galleria del Monte Barro e si dovrà proseguire con direzione Versasio.

Inoltre, per non perdersi si consiglia di inserire sul proprio navigatore, come destinazione, “Funivia” e non direttamente il nome della località. Adesso, prima di passare al meteo di questo luogo, vediamo insieme i costi e gli orari della funivia.

Funivia Piani d’Erna: costi e orari

Attraverso questa fantastica funivia si potrà raggiungere la destinazione desiderata per tutto l’anno. Infatti, l’impianto è aperto per 365 giorni eccetto il 25 dicembre. Gli orari, però, possono variare in base alla stagione e per motivi di luce o sicurezza.

Di norma, la funivia rimane aperta per più tempo durante la stagione primaverile ed estiva, di solito fino alle ore 18:30; in inverno e in autunno chiude leggermente prima, ovvero alle ore 17. Per quanto riguarda i costi, gli adulti pagano 6 euro a tratta, andata o ritorno; il biglietto andata e ritorno costa 10 euro. Vengono garantiti sconti per bambini, ad esempio quelli sotto i 6 anni non pagano, e per gli over 65.

Meteo e condizioni atmosferiche

Per evitare di trascorrere una giornata sotto l’ombrello oppure bloccati a causa di una bufera di neve, è bene controllare il meteo a Piani d’Erna. Ovviamente, si consiglia di partire con il bel tempo oppure leggermente nuvoloso sia per godersi appieno la giornata sia per la propria sicurezza. Quindi, si potranno visitare i migliori siti online e consultare le condizioni atmosferiche per poter essere tranquilli e partire.

Consigli utili

Tra i consigli utili per visitare i Piani d’Erna c’è sicuramente quello di munirsi dell’attrezzatura necessaria; in particolare, è bene acquistare un paio di scarponi da trekking fabbricati con i migliori materiali affinché siano efficienti e comodi. Un ulteriore consiglio è quello di degustare i piatti di un rifugio in questa località per conoscere le prelibatezze della zona.