Lubiana cosa vedere e cosa fare assolutamente

Lubiana cosa vedere e cosa fare assolutamente


play Ascolta questo articolo

La grande varietà presente in una città come Lubiana, è un qualcosa che per forza di cose è degno di ricevere i migliori elogi in assoluto. Naturalmente, si deve parlare di questo posto anche per tanti altri motivi di assoluto rilievo, e non solo in ottica turistica.

La storia e le infrastrutture che costituiscono questo luogo, la rendono agli occhi di tutti come una vera e propria attrazione a 360 gradi. Alcuni reportage presenti sul web in pianta stabile, hanno inoltre evidenziato anche tanti altri aspetti utili.

Per esempio, il fatto che la capitale slovena di cui si sta parlando sia una vera e propria lungimirante di inclusività. Le barriere architettoniche presenti lungo tutta la città, sono infatti state abbattute. Il che significa che, per un turista, volendo la città e il suo centro storico affascinante sono visitabili a prescindere da qualsiasi condizione di disabilità.

Questa, è infatti una condizione ottima per far sì che ogni tipo di turista si possa godere appieno tale paesaggio. Così come anche tale varietà di posti da visitare. I paragrafi che seguiranno, in ogni caso, saranno comunque abbastanza significativi per poter avere una visione di insieme che sia completa.

Ma soprattutto, che sia fedele alla realtà dei fatti che rappresentano Lubiana attualmente.

La biblioteca di Lubiana

Tra le tante cose che ci sono da vedere, la biblioteca di Lubiana è senza ombra di dubbio una delle principali attrazioni della città. Coloro che adorano questi scenari, ne rimarranno sicuramente affascinati. Naturalmente, in positivo. Infatti, si tratta sicuramente di un tipo di scenario che può cogliere nello specifico una determinata nicchia di visitatori.

La biblioteca in questione, non è da immaginare come la classica biblioteca di una città qualsiasi. Infatti, si tratta di un grande e maestoso edificio costruito nel lontano 1936. Si parla dunque di una vera e propria struttura dal forte impatto, la quale effettivamente è visitabile non in poco tempo.

La sua struttura, si compone per un totale di quattro piani. Inoltre, ci sono due cortili interni che costituiscono a loro volta delle piccole aree green, per così dire. Trovandosi in piena città, è ovviamente molto difficile mantenere questo aspetto in maniera pura.

Tuttavia, non è questa la vera e propria attrazione, ma bensì la scalinata. Questa lunga scalinata, è infatti composta da 32 colonne tutte quante fatte di marmo scuro. Il monumento culturale in questione, nel complesso, è bello da vedere per tutta una serie di motivi.

Il castello della città

Il castello di questa città, risulta dunque essere altrettanto antico. Non a caso, è il più antico della città. Si parla infatti di un periodo che risale addirittura al 1300. Un lasso di tempo sicuramente ampio e considerevole, dato che è pur sempre il posto più antico che si possa trovare nella capitale.

In seguito a varie trasformazioni, il castello ha assunto fondamentalmente un tipo di utilizzo militare. Era infatti una caserma con inglobato dentro sé un piccolo ospedale. Tuttavia, nel suo ultimo periodo di manutenzione è stato usato come penitenziario.

Ad oggi, dopo l’acquisto da parte del comune di Lubiana, questo castello costituisce una simbolica e forte attrazione turistica. I tanti visitatori che ogni giorno vogliono andarci, sono effettivamente una grande testimonianza. Il fatto che sia un posto ricostruito, fa sì che questo luogo perda comunque un leggero fascino storico che tanti adorano.

Nonostante questo, ha comunque tanti visitatori. Questo, a riprova del fatto che la cultura sia effettivamente un vero e proprio mezzo di promozione e veicolazione solido in tutto e per tutto. Nel prossimo paragrafo, verrà invece presa in analisi un’altra struttura di eccezione. Stavolta, in un ambito ben diverso.

La Cattedrale di San Nicola di Lubiana

La Cattedrale di San Nicola, si trova appunto a Lubiana. Si tratta di un’altra grande opera che ha attirato l’attenzione di un sacco di turisti. Questa attrazione, è infatti una vera e propria bellezza visiva al di là di ogni tipo di fede religiosa o storica che sia.

Gli interni, sono fatti di marmo rosa. Le parti stuccate, invece, sono bianche color marmo con delle cromature dorate. Insomma, ogni minimo dettaglio è curato quasi con una certa ossessione maniacale. Anche le varie sculture che ci sono rappresentano una vera e propria attrazione di assoluto livello.

Insomma, tra arte e tanto altro esistono numerosi modi di godersi un viaggio simile. Come visto in altre città nostrane come Sulmona, a volte la storia e il turismo si possono unire creando così un mix letale. Mix che è in grado di imporsi dal punto di vista turistico.

Nei prossimi paragrafi, si punterà invece su quelle che sono le cose che si possono fare in una città del genere. Ovviamente, facendo riferimento al fatto che tutto cambia (o può cambiare) a seconda del target di riferimento. Insomma, si può dire come le scelte siano comunque tante in merito.

Cose da fare a Lubiana

Le cose da fare a Lubiana, da un certo punto di vista sono veramente tante. Trattandosi infatti di una città sicuramente bella da vedere, anche alcuni servizi possono essere effettivamente sfruttati a dovere. Per esempio, agendo nel pieno riferimento del target ideato.

Infatti, un pubblico giovane sicuramente potrebbe girare per i tanti locali della città per fare nuove conoscenze. Allo stesso modo, ad un turista decisamente meno giovane potrebbe andare a genio una sorta di itinerario maggiormente incentrato sul turista.

Insomma, si può intuire tranquillamente come la destinazione scelta sarà in ogni caso in grado di garantire tante soddisfazioni. Una delle scelte migliori che si possano fare in tal senso, è quella di visitare il mercato della città. In questo grande mercato, si possono trovare infatti un sacco di cose.

Dalle semplici verdure passando poi per le semplici pietanze locali. Altra cosa che, giustamente, da un punto di vista turistico rappresenta un qualcosa di encomiabile a dir poco. Avvicinarsi ai luoghi che si visitano, è infatti un qualcosa di immediato e allo stesso tempo efficace. Cibo e cultura, si possono unire in maniera efficace.

Ma soprattutto, i vari apprezzamenti che si possono fare al netto di quello che si legge.