Il terrore del Covid del marito dietro l’addio di Caterina Balivo a “Vieni da Me”

Il terrore del Covid del marito dietro l’addio di Caterina Balivo a “Vieni da Me”

Il Covid sta facendo perdere il lavoro a tante donne. Anche vip. è il caso di Caterina Balivo, che per l’ipocondria del marito, Guido Maria Brera che sarebbe terrorizzato dalla pandemia sanitaria, al punto da continuare in casa una sorta di lockdown. Un retroscena che sta impazzando nel mondo della televisione vuole che sia stato il 51enne manager finanziario ad aver costretto la presentatrice ed ex modella napoletana a lasciare la trasmissione “Vieni da Me” per la paura di essere contagiato.

Indicazioni di questo arrivano dai social. Per la precisione da uno scambio di Stories su Instagram tra Caterina e la suocera Mirella, che la spronava a tornare presto in tv. Alla risposta «ma con suo figlio come facciamo?» della Balivo, la mamma di Brera ha replicato così: «Ma lascialo perdere, ma dove vuoi che vada, da solo non sa stare… Non può mica condizionarti…».

La Balivo ha poi confessato a “L’intervista” di Maurizio Costanzo: «Da quando è scoppiata la pandemia, vivo separata da mio marito». Una scelta dettata appunto dalla sua paura di ammalarsi di Covid. «Fino alla fine del programma, più una settimana di quarantena: i figli piccoli stanno con la mamma, i figli grandi stanno con il padre» l’ammissione della conduttrice, che poi ha dato l’addio alla sua creatura di Rai1.

La Balivo ha fatto poi un blitz a Roma per una cena di saluti con il suo staff, mantenendo comunque a tavola la mascherina. Anzi, una doppia mascherina. E a chi ha ironizzato sulle sue precauzioni anti-Covid, ha risposto così: «Io sono ancora nella fase 1, che ne so dove siete stati voi…». Caterina poi è tornata in vacanza, tra Capri e l’Isola del Giglio, rigorosamente in villa e lontana dalla folla, in attesa di tornare a vivere serenamente con il marito Brera. Cosa non si fa per l’amore.