Chiambretti posta una foto in ambulanza per ricordare il ricovero per Coronavirus

Chiambretti posta una foto in ambulanza per ricordare il ricovero per Coronavirus

Piero Chiambretti torna a interagire con il suo pubblico a quasi un mese dal ritorno a casa dopo i terribili giorni della malattia per Coronavirus. Il comico-presentatore ha voluto condividere il ricordo dei giorni del suo ricovero in ospedale per aver contratto il virus che sta colpendo tutto il mondo pubblicando sul suo profilo ufficiale di Instagram una foto del momento in cui viene caricato in ambulanza e trasportato in ospedale, nel centro della sua Torino. Sulla foto Chiambretti, che appare con la mascherina e il viso spaventato, ha semplicemente scritto: “16 marzo”.

Il famoso conduttore, nato ad Aosta 63 anni fa, ha combattuto e vinto contro la malattia il mese scorso. Sebbene sia guarito, però, la ferita rimarrà sempre aperta perché la patologia che deriva dal Covid-19 gli ha portato via a la mamma Felicita, che aveva 83 anni. La signora Chiambretti infatti è mancata nello stesso ospedale del capoluogo piemontese dove era ricoverato anche il figlio.

Dopo essere stato dimesso dal nosocomio, Chiambretti è rimasto a casa cercando un passo alla volta di riprendersi e soprattutto di affrontare il dramma vissuto. A mostrare il dolore per la perdita della madre e per ricordarla, sui social in questo periodo Piero ha pubblicato diverse immagini dei libri della signora Felicita. La mamma di Chiambretti una infatti scrittrice, che nell’ultimo periodo della sua vita ha pubblicato alcune raccolte di poesie. A sentirne la mancanza anche Margherita, la nipotina di 8 anni nata dalla relazione tra Chiambretti e l’ex compagna Federica Laviosa.


Veglio vini