Apple svela il nuovo iPhone 12: 5G e scudo di ceramica

Apple svela il nuovo iPhone 12: 5G e scudo di ceramica

L’attesa è finita: Apple ha svelato il nuovo iPhone 12. L’innovazione più dirompente è l’introduzione della tecnologia 5G. Per la prima volta poi la casa della Mela presenta 4 modelli e non 3 della sua ultima innovazione. I nuovi iPhone potranno sfruttare la velocità delle reti wireless per scaricare più velocemente film e giochi. Un cambiamento che per dell’amministratore delegato Tim Cook rappresenta «l’inizio di una nuova era».

I nuovi iPhone 12 presentano colori e caratteristiche studiate nei minimi dettagli. C’è l’iPhone 12 con un display da 6,1 pollici (lo stesso dell’iPhone 11 ma più leggero e sottile) con un prezzo di partenza di quasi 799 dollari e 5 colori: nero, bianco, rosso, blu e verde acqua. Ha una doppia fotocamera posteriore e un display super retina XDR protetto da uno scudo di ceramica. C’è poi l’iPhone 12 Mini con un display da 5,4 pollici (circa 13,7 centimetri) per 699 dollari, che rappresenta la versione «più piccola, sottile e leggera del mondo iPhone». Le altre due versioni degli smartphone sono di fascia alta e partono dai 999 dollari. L’iPhone 12 Pro ha una tripla fotocamera posteriore, ed è disponibile nei colori elegant silver (grigio), graffite, oro e nel nuovo pacific blue. Infine il 12 Pro Max ha un display da 6,7 pollici e un prezzo di partenza di 1.009 dollari.

Altra novità è la mancanza dei caricabatterie nella confezione dei nuovi smartphone. Una mossa dettata, secondo Apple, dalla necessità di dare un’impronta più ecologica ai propri prodotti: questo comporta infatti scatole più piccole, più leggere e più rispettose dell’ambiente. Ma anche un affare: il colosso di Cupertino separatamente due diversi modelli di alimentatori, al prezzo di 20 e 50 dollari.

I nuovi modelli non sembrano però convincere gli investitori. Il titolo di Apple a Wall Street cede oltre il 2,2% a 121,6 dollari. Gli iPhone 12 e 12 Pro saranno disponibili a partire dal 23 ottobre, mentre gli iPhone Mini e Pro Max verranno commercializzati dal 13 novembre. Il Coronavirus ha ritardato il lancio e la società è stata costretta a chiudere molti negozi in tutto il mondo per diversi mesi a causa della pandemia. Per la Mela comunque l’iPhone rimane il business principale, avendo un valore di circa 2.000 miliardi di dollari.


Veglio vini